The Good Nurse, trailer del film con la coppia Chastain-Redmayne

The Good Nurse, Eddie Redmayne e Jessica Chastain insieme su Netflix

E’ da segnare la data del 26 ottobre 2022. Sarà il giorno in cui The Good Nurse, nuovo thriller Netflix, sbarcherà sulla piattaforma. Il film è basato sul libro di Charles Graeber del 2013 The Good Nurse: A True Story of Medicine, Madness, and Murder che racconta la storia vera del serial killer Charles Cullen. Protagonisti assoluti gli attori Premio Oscar Eddie Redmayne e Jessica Chastain. L’adattamento cinematografico è diretto da Tobias Lindholm e scritto dalla sceneggiatrice Kristy Wilson-Cairns, autrice della sceneggiatura di 1917, il film di Sam Mendes di qualche anno fa. The Good Nurse sarà presentato al Festival di Toronto e negli Stati Uniti avrà anche una breve distribuzione sul grande schermo, circa una decina di giorni, per poi entrare a far parte stabilmente del catalogo della piattaforma streaming. Ecco qui il trailer ufficiale:

La trama del film

Amy (Jessica Chastain) è un’infermiera la cui vita non è per niente facile. E’ single con due figli a cui badare e, inoltre, si prende cura di una madre malata di cuore. In ospedale arriva un nuovo collega, Charlie (Eddie Redmayne) le cui premure sembrano darle un po’ di sollievo dalla vita stressante che conduce. I due stringono amicizia, ma Charlie nasconde qualcosa. E’ probabile che nasconda d’essere un assassino seriale responsabile della morte di diversi pazienti in altre strutture in cui ha precedentemente lavorato. I sospetti sono sempre più forti e la polizia comincia ad indagare. Amy, per la sua vicinanza con Charlie, verrà coinvolta perché ritenuta la persona più utile per incastrarlo. Jessica Chastain ha dichiarato di non amare molto il genere true crime al cinema e in tv, ma riguardo a questo film ha affermato: “Volevo rendere omaggio a una persona come Amy. E’ il tipo di supereroe che voglio celebrare, perché sono ovunque”.

the good nurse
Tiziana Panettieri
Tiziana Panettieri
E’ un amore di lunga data quello tra me e il cinema, cominciato con cult come Halloween, IT e L’Esorcista e alimentato negli anni con il meglio dell’horror e del cinema di genere. Ammetto, però, d’aver subìto il fascino del cinema asiatico, mediorientale e sudamericano. Sono onnivora, non mi precludo nulla senza aver prima provato.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI