HomeNewsKieran Culkin protagonista anche al Sundance Festival

Kieran Culkin protagonista anche al Sundance Festival

-

È un momento molto positivo per la carriera di Kieran Culkin. L’attore, reduce dal trionfo di critica e pubblico di Succession, è protagonista anche al Sundance Festival. Culkin, infatti, è parte del cast diretto da Jesse Eisenberg dal titolo A Real Pain. Il film racconta il viaggio di due cugini, Eisenberg e Kieran Culkin, sulle orme della nonna. I due arriveranno in Polonia con una storia che inevitabilmente si lega all’Olocausto, elemento autobiografico per il regista. Dopo la presentazione al Sundance, il film è stato già acquisito da Searchlight che ha intenzione di distribuirlo al cinema già quest’anno.

Kieran Culkin: il momento d’oro di un ex “fratello di”

Kieran Culkin ha iniziato a recitare da bambino. Il primo ruolo al cinema è al fianco del fratello Macaulay nel film cult Mamma, ho perso l’aereo dove interpreta il cugino Fuller. Un ruolo che riprenderà nel secondo capitolo Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York. Culkin continua a recitare da bambino e a circa vent’anni ottiene la sua prima candidatura al Golden Globe. Viene candidato al celebre premio nel 2003 per il film Igby. Dopo una pausa dal cinema di qualche anno, torna con alcuni film indipendenti. Ma sicuramente il ruolo che sta caratterizzando questa parte della carriera di Kieran Culkin è quello in Succession. Interpretazione che gli è valsa la vittoria di un Emmy.

Kieran Culkin

Il Festival casa del cinema indipendente

Il Sundance Film Festival è il più importante evento di cinema indipendente al mondo. La fondazione risale al 1978. Ma è con la creazione del Sundance Institute da parte di Robert Redford che assume l’importanza che ha tutt’ora. Negli anni, dal Sundance Festival sono passati molti film importanti. Vale la pena di ricordare tra questi Sangue Facile dei fratelli Coen, Whiplash di Chazelle e recentemente anche Minari e C.O.D.A poi vincitore dell’Oscar al Miglior Film.

ULTIMI ARTICOLI