HomeNewsFast and Furious 11: slittamento della data d'uscita

Fast and Furious 11: slittamento della data d’uscita

-

Dopo i ritardi a causa dello sciopero del 2023 di SAG-AFTRA e Writers Guild of America, Fast and Furious 11, è stato spostato all’estate 2026. L’uscita originaria era prevista per aprile 2025, e il prossimo episodio della saga guidata da Vin Diesel sarà l’ultimo sequel principale nella conclusione della saga. Nel frattempo continua lo sviluppo dello spin-off intitolato “Hobbs & Reyes” con protagonista Dwayne Johnson.

In più un film autonomo scritto dallo sceneggiatore di Fast X, Zach Dean, e uno spin-off guidato da un personaggio femminile. La data ufficiale di inizio riprese per “Fast and Furious 11” non era ancora stata ancora confermata. Mentre invece la Universal aveva fissato il film inizialmente per aprile 2025.

Vin Diesel

Ma quando inizieranno le riprese dell’undicesimo e ultimo capitolo?

Durante una recente intervista con Collider presso un panel di CCXP MX, a Louis Leterrier è stato chiesto un aggiornamento su Fast and Furious 11. Il regista ha confermato che l’ultimo capitolo principale della saga d’azione non raggiungerà più la sua data di uscita del 4 aprile 2025, mirando invece a una finestra d’uscita nell’estate del 2026, con la data di inizio delle riprese fissata per questo autunno. Ecco cosa ha detto Leterrier:

Pubblicità

“Accadrà. Accadrà molto, molto presto. Sono in grado di girare un piccolo film horror quest’estate. Concluderò le riprese il 15 settembre, e inizierò quelle di Fast direttamente il giorno successivo.” Come il decimo film prima di esso, anche Fast and Furious 11 ha affrontato alcune difficoltà dietro le quinte nel suo cammino verso la realizzazione, principalmente i ritardi derivanti dagli scioperi del 2023.

Sebbene l’ultimo film sembri aver mantenuto il suo nucleo creativo rispetto al cambio di regista dal veterano della serie Justin Lin a Leterrier su Fast X dopo presunte divergenze creative tra il primo e Diesel, questo cambiamento non sembra aver aiutato molto con il continuo trend negativo che i recenti sequel hanno visto dalla critica.

Fast and Furious 11
Francesco Maggiore
Francesco Maggiore
Cinefilo, sognatore e al tempo stesso pragmatico, ironico e poliedrico verso la settima arte, ma non debordante. Insofferente, ma comunque attento e resistente alla serialità imperante, e avulso dai filtri dall'allineamento critico generale. Il cinema arthouse è la mia religione, ma non la mia prigione.