The iron claw – Zac Efron e Harris Dickinson nel cast

The iron claw – il nuovo film targato A24

Che la casa di produzione A24 sia attualmente tra le più in vista e apprezzate del momento è indubbio, come lo è il fatto che negli anni lo studio sia riuscito ad imporsi sulla scena cinematografica statunitense e internazionale a suon di pellicole complesse, sperimentali, spesso oscure e non particolarmente commerciali ma di alta, quando non altissima, qualità (basti pensare a Macbeth, The humans, Pig, Lamb, C’mon c’mon, Ex machina, Minari). Oggi la A24 si dichiara pronta a dedicarsi ad un nuovo progetto, che recherà il titolo di The iron claw, e con il passare delle ore alcuni dettagli a proposito di quest’ultimi stanno venendo svelati alla stampa, permettendo di fare quanta più chiarezza possibile sul progetto. La regia pare essere stata affidata all’indipendente Sean Durkin, classe 1981, già dietro la macchina da presa per La fuga di Martha (2011) e The nest – L’inganno (2020).

The iron claw
Sean Durkin con Jude Law sul set di The Nest.

Trattandosi di un regista-autore, sono in molti ad ipotizzare che Durkin non tarderà a prendere in carico anche la sceneggiatura del film. The iron claw si pone come un ritratto della famiglia Von Erichs, celebre per aver dato vita ad un’incontrastata dinastia nel mondo del wrestling statunitense. Basandosi sui reali accadimenti storici, la pellicola vuole infatti riportare sullo schermo l’apogeo – e poi il tramonto – della gloriosa famiglia, dagli anni Sessanta a oggi. Del cast, al momento, fanno parte Zac Efron (prossimo a rivestire il ruolo di Kevin von Erich) e Harris Dickinson (nei panni di David von Erich). Nessun dettaglio ancora è stato espresso circa le tempistiche della lavorazione, né a proposito delle specifiche della distribuzione.

Eleonora Noto
Eleonora Noto
Laureata in DAMS, sono appassionata di tutte le arti ma del cinema in particolare. Mi piace giocare con le parole e studiare le sceneggiature, ogni tanto provo a scriverle. Impazzisco per le produzioni hollywoodiane di qualsiasi decennio, ma amo anche un buon thriller o il cinema d’autore.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI