HomeTrailerEl Conde: trailer del film in concorso a Venezia 80

El Conde: trailer del film in concorso a Venezia 80

-

El Conde: trailer ufficiale

El Conde è un lungometraggio disponibile su Netflix a partire dal 15 settembre. Le vicende ruotano intorno ad Augusto Pinochet. Cosa succederebbe se il temibile dittatore fosse un vampiro in. cerca di un modo per porre fine alla sua vita? Il lungometraggio sarà uno dei titoli in concorso a Venezia 80, che si svolgerà dal 30 al 9 settembre. La piattaforma ha per questo deciso di condividere il trailer ufficiale che mostra le prime immagini del film in bianco e nero, diretto dal cineasta Pablo Larraìn. Il regista torna ancora una volta in concorso al Festival dopo Spencer, biopic su Lady Diana con Kirsten Stewart.

Molto spesso si è discusso di Pinochet e delle terribili ripercussioni che la sua dittatura ha avuto sulla popolazione Chilena. Larraìn già in produzioni precedenti aveva esplorato questa figura, spostando l’attenzione sulle vittime del sistema totalitario. In questa occasione, il regista si concentra direttamente sulla figura controversa del politico e racconta la sua disperata ricerca di morte da essere immortale, costretto a vivere con la memoria delle atrocità commesse.

El Conde

Cosa aspettarsi a Venezia 80

Ne El Conde a vestire i panni di Pinochet troviamo Jamie Vadell, grande interprete, con uno dei ruoli più controversi ed interessanti di Venezia 80. Il lungometraggio era inizialmente stato concepito come una miniserie, ma evidentemente il regista ha cambiato idea. Probabilmente si tratterà di uno dei titoli più discussi da parte della giuria presieduta da Damien Chazelle e composta da Saleh Bakri, Jane CampionMia Hansen-Løve, Gabriele MainettiMartin McDonagh, Santiago Mitre, Laura Poitras e Shu Qui. A competere contro El Conde, troviamo Povere Creature! di Yorgos LanthimosPriscilla di Sofia CoppolaThe Killer di David Fincher, Io capitano di Matteo GarroneFerrari di Michael Mann e DogMan di Luc Besson. Larraìn sta lavorando ad un altro progetto su Maria Callas, intitolato Maria, con protagonista Angelina Jolie.

Lucrezia Lugli
Lucrezia Lugli
La passione per il cinema mi ha accompagnato dall’infanzia all’età adulta, ma ho impiegato più del previsto a capire che sarebbe diventata la mia strada. Guardo ogni genere di contenuto da film a serie tv, questo comprende anche i più grandi successi delle piattaforme streaming.

ULTIMI ARTICOLI