HomeNewsThe Return: in preparazione il nuovo film di Uberto Pasolini

The Return: in preparazione il nuovo film di Uberto Pasolini

-

Dopo aver diretto nel 2020 Nowhere Special, il regista italiano Uberto Pasolini si appresta a tornare nelle sale cinematografiche con The Return. Il film, basato sul mito dell’Odissea, avrà come protagonisti Ralph Fiennes e Juliette Binoche, che torneranno a recitare insieme più di venti anni dopo Il paziente inglese. La sceneggiatura sarà scritta da Edward Bond, John Collee e Uberto Pasolini.

the return
Ralph Fiennes, protagonista di The Return, in The Menu

L’attore britannico interpreta Ulisse che, dopo anni, riesce a tornare nella sua nativa isola di Itaca. Qui Penelope, interpretata da Juliette Binoche, passa le sue giornate resistendo all’intraprendenza dei Proci, che aspirano al trono dopo la partenza del marito. Nell’isola greca spende le sue giornate anche Telemaco, figlio di Ulisse, interpretato da Charlie Plummer. L’eroe greco, dopo il lungo viaggio successivo alla guerra di Troia, dovrà riconquistare la sua isola e il suo popolo che lo crede ormai morto.

 Per quanto riguarda la distribuzione negli Stati Uniti, la Bleecker Street ne ha acquistato i diritti mentre la data di uscita non è stata ancora rivelata. Il film dovrebbe, comunque, arrivare nelle sale nel 2024.

the return
Juliette Binoche, che vestirà i panni di Penelope in The Return, in Tra due mondi

L’attrice francese, vincitrice dell’Oscar alla miglior attrice non protagonista proprio per Il paziente inglese, ha di recente preso parte all’opera di Emmanuel Carrère, Tra due mondi, uscita nelle sale nel 2021. Fiennes, invece, premio Oscar per Il paziente inglese (1996) e per Schindler’s List (1993), ha recentemente recitato nel film The Menu (2022) insieme ad Anya Taylor-Joy.

Il regista italiano dirigerà il suo quarto film dopo Machan – La vera storia di una falsa squadra (2007), Still Life (2013) e Nowhere Special (2020). In passato, però, ha anche prodotto importanti opere come Full Monty – Squattrinati organizzati (1997), vincitore dell’Oscar per la miglior colonna sonora.

ULTIMI ARTICOLI