HomeNewsEdge of Tomorrow: si farà o no il sequel?

Edge of Tomorrow: si farà o no il sequel?

-

La continuazione di Edge of Tomorrow ha fatto fatica a vedere la luce, e Emily Blunt rivela ora di aver letto una sceneggiatura per il sequel. Uscito nel 2014, Edge of Tomorrow ha come protagonisti Tom Cruise ed Emily Blunt nei panni di soldati impegnati in una battaglia contro alieni per la sopravvivenza della Terra, con il giorno che si ripete ogni volta che il personaggio di Cruise muore. Il film, diretto da Doug Liman, è stato un successo critico e commerciale, e le voci riguardo a un potenziale sequel sono circolate fin dal 2015.

In una recente intervista per il podcast Happy Sad Confused, Blunt affronta ancora l’argomento sequel di Edge of Tomorrow, dichiarandosi piuttosto scettica su una sua imminente realizzazione. Vorrei che ci fosse, ho letto una sceneggiatura che Doug Liman mi ha passato. Mi piacerebbe che diventasse realtà, ma semplicemente non so quando o come. Ho amato così tanto l’esperienza, e mi piacerebbe lavorare nuovamente con Doug.

Per quanto riguarda Liman, sembra che il regista sia interessato a ritornare nel mondo del franchise, avendo completato una sceneggiatura con il titolo provvisorio di Live Die Repeat and Repeat.

Poi, Blunt si rivolge direttamente a Cruise. Di quanti Mission: Impossible hai ancora bisogno? Dai, non era geniale la parte di quest’eroe codardo? Incredibile, sono così pronta. Non sarò di ostacolo, te lo prometto. L’entusiasmo dell’attrice è sicuramente un segno positivo, anche se non ci sono reali progressi sulla continuazione di Edge of Tomorrow.

Edge of Tomorrow

Cosa ne pensa Tom Cruise a proposito di un sequel di Edge of Tomorrow?

Cruise stesso non ha detto molto riguardo alla possibilità di un sequel, ma, come suggerisce Blunt, i suoi impegni su altri progetti potrebbero rendere difficile far partire un seguito. Cruise è ancora impegnato nelle riprese di Mission: Impossible Dead Reckoning Parte Uno, ma è anche pronto a collaborare con Liman in un film ambientato nello spazio di cui non si conoscono ancora dettagli sulla trama.

L’agenda dell’attore sembra essere abbastanza piena per almeno i prossimi anni, il che potrebbe spiegare perché di recente è stato riferito che la Warner Bros è interessata a realizzare una serie TV di Edge of Tomorrow al posto del sequel.

Christopher McQuarrie, lo sceneggiatore di Edge of Tomorrow, regista di Mission: Impossible e collaboratore creativo di Cruise, è recentemente intervenuto nel podcast Empire Spoiler Specials, parlando di tutto ciò che riguarda Mission: Impossible 7 e rivelando che lui e Cruise hanno diverse idee per future collaborazioni.

McQuarrie non ha menzionato un sequel di Edge of Tomorrow, ma ha parlato di un film intitolato Gnarly, a cui entrambi sono interessati a dare vita. Il che ritarderebbe ulteriormente un potenziale sequel del film di fantascienza del 2014. Purtroppo, quindi, sembra che il progetto di Edge of Tomorrow 2 non sia destinato ad essere girato nel prossimo futuro.

Emily Blunt
Francesco Maggiore
Francesco Maggiore
Cinefilo, sognatore e al tempo stesso pragmatico, ironico e poliedrico verso la settima arte, ma non debordante. Insofferente, ma comunque attento e resistente alla serialità imperante, e avulso dai filtri dall'allineamento critico generale. Il cinema arthouse è la mia religione, ma non la mia prigione.

ULTIMI ARTICOLI