HomeNewsWilliam Friedkin Way: così Chicago omaggia il regista premio Oscar

William Friedkin Way: così Chicago omaggia il regista premio Oscar

-

Il 7 agosto sarà un anno che il premio Oscar William Friedkin ci ha lasciato. Il regista che ha firmato grandi capolavori e cult intramontabili come Il braccio violento della legge (1971), L’Esorcista (1973) e Vivere e morire a Los Angeles (1985), il giorno 10 giugno ha ricevuto un importantissimo riconoscimento dalla propria città natale. A Chicago infatti, luogo dove il regista è nato il 25 agosto 1935, dove è scresciuto e ha scoperto l’amore per il cinema, è stata intitolata una strada a William Friedkin, cosicché questo nome possa ora rimanere impresso nella città in eterno.

Le celebrazioni della via, situata tra Ridge e Ardmore, di fronte alla Senn High School, frequentata dal regista, si sono tenute alla presenza della vedova Sherry Lansing e dei figli di lui, Jack e Cedric Friedkin, e di qualche incuriosito passante.

William Friedkin Way

L’intitolazione della Honorary William Friedkin Way è stato un momento di gioia e commozione per i famigliari del cineasta. Dopo un iniziale piccolo intoppo nello svelare la targa, commentato da Sherry Lansing con un “Questo è da parte di Billy!”, i presenti hanno espresso parole di ringraziamento nei confronti della città dell’Illinois.

Queste le parole di Jack Friedkin all’inaugurazione: “Questo cartello stradale non è soltanto un simbolo. E’ un tributo al suo spirito resistente, alla sua incrollabile determinazione e alla sua incessante ricerca dell’eccellenza. Ricorda a tutti quelli che passano il potere dei sogni e la forza trasformatrice della passione”.

La moglie di William Friedkin ha invece raccontato aneddoti sulla giovinezza del marito, trascorsa spesso proprio tra quelle strade. Una di quelle strade ora porterà per sempre il nome di quel giovane ragazzo che sognava di fare cinema, e che non solo lo ha fatto, ma lo ha radicalmente cambiato. Così Chicago omaggia William Friedkin, ora parte integrante della città.

william friedkin
La targa onoraria
Davide Secchi T.
Davide Secchi T.
Cresciuto a pane e cinema, il mio amore per la settima arte è negli anni diventato sempre più grande e oltre a donarmi grandissime emozioni mi ha accompagnato nella mia maturazione personale. Orson Welles, Ingmar Bergman, Akira Kurosawa e Federico Fellini sono gli autori che mi hanno avvicinato a questo mondo meraviglioso.

ULTIMI ARTICOLI