HomeNewsVenezia 80: omaggio di preapertura a Gina Lollobrigida

Venezia 80: omaggio di preapertura a Gina Lollobrigida

-

Alla prossima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, ovvero Venezia 80′, ci sarà un omaggio di preapertura a Gina Lollobrigida. Scomparsa lo scorso gennaio, per la diva ci sarà una doppia proiezione di opere appena restaurate, di cui è protagonista.

L’evento annuale di preapertura a Venezia 80′, il 29 agosto sul Lido, includerà un cortometraggio di 27 minuti di Orson Welles intitolato Ritratto di Gina. Nel 1968, Welles intervistò Lollobrigida nella sua villa sulla Via Appia per il pilota di una serie televisiva per la ABC. Questa era una versione statunitense di Around the World With Orson Welles, che il network successivamente rifiutò.

Il ritratto di Orson Welles della diva, rimase negli archivi fino al 1986, quando fu proiettato al Festival del Cinema di Venezia, un anno dopo la morte del regista. Questo cortometraggio è stato definito da Welles come un saggio personale su Lollobrigida. Curiosamente, quando Lollobrigida vide Ritratto di Gina a Venezia nel 1986, cercò apparentemente di farlo bandire. Il restauro del cortometraggio è stato realizzato dal Munich Film Museum e dalla Cinecittà italiana.

Gina Lollobrigida

Qual è a Venezia 80 la pellicola dell’omaggio a Gina Lollobrigida?

Dopo Ritratto di Gina, verrà proiettato il film del 1953 La Provinciale del regista italiano Mario Soldati, un dramma basato su un romanzo di Alberto Moravia. Definita una delle migliori interpretazioni della sua carriera, Lollobrigida interpreta una ragazza di provincia che impulsivamente sposa un professore di scienze un po’ goffo. Non rendendosi conto della sua scelta, la donna si annoia quasi subito dopo quest’evento. Il restauro del film è stato realizzato dall’archivio cinematografico del Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale di Roma.

Entrambi i film fanno parte della sezione Venezia Classici del Festival, e sono parte di una serie più ampia di iniziative per rendere omaggio a Lollobrigida dal ministero della cultura italiano. Tra queste anche una grande mostra fotografica intitolata I mondi di Gina con immagini provenienti dagli archivi degli enti nazionali romani Luce-Cinecittà e Centro Sperimentale appunto. Venezia 80′ si svolgerà dal 30 agosto al 9 settembre. La programmazione sarà annunciata il 25 luglio.

Venezia 80
Francesco Maggiore
Francesco Maggiore
Cinefilo, sognatore e al tempo stesso pragmatico, ironico e poliedrico verso la settima arte, ma non debordante. Insofferente, ma comunque attento e resistente alla serialità imperante, e avulso dai filtri dall'allineamento critico generale. Il cinema arthouse è la mia religione, ma non la mia prigione.

ULTIMI ARTICOLI