HomeNewsThe Fall Guy: Ryan Gosling definisce il film una lettera d'amore

The Fall Guy: Ryan Gosling definisce il film una lettera d’amore

-

Ryan Gosling ed Emily Blunt risplendono ​​alla première di Los Angeles di The Fall Guy, la commedia d’azione diretta da David Leitch.

Il film è ispirato alla serie degli anni ’80 creata da Glen A. Larson e interpretata da Lee Majors nel ruolo di Colt Seavers. The Fall Guy è andato in onda per cinque stagioni su Alphabet Network con oltre 100 episodi prodotti.

La trama del film ruota attorno alla figura di Gosling, uno stuntman sfregiato dalle battaglie in studio che, dopo aver lasciato l’attività un anno prima per concentrarsi sulla sua salute fisica e mentale, viene richiamato in servizio quando la star di un film in studio ad alto budget, diretto dalla sua ex, Jody Moreno (Emily Blunt), scompare.

- Pubblicità -

Nel film figurano anche Aaron Taylor-Johnson, Winston Duke, Stephanie Tsu, Teresa Palmar e Hannah Waddingham.

The Fall Guy

The Fall Guy: parla Ryan Gosling

Ed è così che durante la première del film a Los Angeles, la star di Barbie e La La Land, Ryan Gosling, ha definito il film “lettera d’amore alla comunità degli stuntman”.

“Sono le persone che lavorano più duramente nel mondo dello spettacolo”, ha detto Gosling prima della proiezione. “Questo film è solo una gigantesca campagna per ottenere un Oscar per le acrobazie”, ha continuato poi l’attore con la sua celebre ironia.

“Noi siamo il volto di questi film, ma sono le troupe a realizzare davvero i film, e questa è una lettera d’amore per loro”.

In The Fall Guy, Blunt è l’interesse romantico di Gosling e l’attore l’ha definita il “miglior partner” nella creazione del film. Sebbene il regista abbia affermato che il film non era basato su nessuno in particolare, Gosling ha riconosciuto che “la storia d’amore è stata la nostra stella polare in tutto il film”.

Il film esce in tutti i cinema da oggi, 1 maggio 2024.

Laura Pavanello
Laura Pavanello
Con la fantasia si può fare il più spettacoloso viaggio che sia consentito ad un essere umano". E questo per me è il cinema, il mio oggetto di studi, la mia passione, ma soprattutto il luogo dove i sogni diventano realtà.

ULTIMI ARTICOLI