HomeSerie TVThe Artful Dodger su Disney+

The Artful Dodger su Disney+

The Artful Dodger è la nuova serie australiana disponibile su Disney+ a partire dal 17 gennaio. Il prodotto seriale riporta in vita due personaggi del romanzo classico di Charles Dickens, Oliver Twist, ovvero Jack Dawkins, interpretato da Thomas Brodie-Sangster, piccolo borseggiatore, adesso cresciuto e diventato uno squattrinato chirurgo; e il suo precedente mentore Fagin, responsabile per l’arresto del ragazzo in giovane età. Si tratta di un titolo sicuramente imperdibile per gli amanti dei period drama avventurosi.

The Artful Dodger: trama

Nell’Australia del 1850, Jack Dawkins e Belle, conducono vite molto diverse. Il primo è un ex borseggiatore giunto dall’Inghilterra all’Australia per iniziare una nuova vita e trovare riscatto. Il giovane è uno squattrinato medico, che si dedica a curare pazienti in gravi condizioni. La seconda è la figlia del Governatore, figura più importante della città, cresciuta nell’agio e nella ricchezza, ma sempre guidata da un’unica ambizione, diventare il primo chirurgo donna in una società ancora molto arretrata. Quando per una serie di coincidenze le strade dei due si incroceranno, molte cose cambieranno, portando anche scoperte significative in campo medico.

The Artful Dodger

The Artful Dodger: recensione

Scritta a quattro mani da David Maher e James McNamara, The Artful Dodger è una serie dal ritmo incalzante e coinvolgente. I personaggi sono ben caratterizzati e stratificati, ognuno di loro ha qualcosa di interessante da portare sullo schermo. La colonna sonora scandisce bene i tempi narrativi e dona dinamicità alle vicende narrate. Combinare un period drama, azione e medicina è una scelta vincente per la serie, in quanto riesce a donare maggiore risalto e profondità alla storia.

L’elemento più interessante sono senza dubbio le opere chirurgiche, forse un po’ forti per i deboli di cuore. The Artful Dodger non manca infatti di scene splatter. Gli interventi all’epoca, soprattutto dalle classi più abbienti, erano visti come veri e propri spettacoli a cui assistere, in cui i chirurghi stessi venivano sottoposti a prove a tempo. Questi, dovevano essere in grado di suturare per esempio i pazienti in un certo numero di minuti. Ovviamente le tecniche usate erano barbare e rudimentali e i più anziani sembravano restii al cambiamento. Jack e Belle cercano di cambiare questa realtà, mostrando come lo studio e la curiosità siano fondamentali per l’evoluzione delle tecniche mediche, donando un maggiore benessere ai pazienti e aumentando le loro possibilità di sopravvivenza.

Alla medicina si unisce però il crimine. Jack Dawkins è restio ad abbandonare le cattive abitudini e il ritorno del mentore Fagin, non semplifica le cose per il giovane. A causa della scarsa paga ricevuta come chirurgo si trova indebitato con dei criminali ed è costretto a commettere ancora una volta una truffa per salvare le sue preziose mani, che altrimenti verranno amputate. Il nome the artful dodger, infatti, significa proprio abile truffatore.

The artful Dodger

Charles Dickens è presente

Nonostante il linguaggio utilizzato alterni termini dell’epoca a espressioni più moderne, l’aria di Charles Dickens si respira nell’alternarsi tra i diversi episodi. Le vicende sono avvincenti e avventurose, come in Oliver Twist, così come l’atmosfera e le ambientazioni un po’ fatiscenti. Il vanto di Dickens infatti era quello di essere in grado di raccontare storie relative a classi meno abbienti. Anche in questo caso, i protagonisti provenienti dalla miseria sono alla ricerca di nuove opportunità per dirottare le loro vite in una direzione più fortunata.

Tutto ciò è evidente anche a livello visivo in cui le ambientazioni sono ricostruite con grande attenzione ai dettagli, riflettendo perfettamente il periodo storico di riferimento. Tutti gli elementi inseriti donano più veridicità al racconto e lo rendono autentico nonostante il taglio moderno.

The Artful Dodger

Componente femminista

Uno degli elementi che raramente manca nelle nuove serie in costume è la componente femminista, in questo caso portata dal personaggio di Belle. Quello che rende unica la prospettiva adottata in the Artful Dodger è però il fatto che questo elemento non entra in contrasto con il periodo storico, riuscendo a rimanere attendibile. Chiaramente i personaggi sono carismatici e avanti con i tempi, ma sempre fedeli al contesto in cui i fatti si svolgono.

Il messaggio che traspare dalla serie è la voglia di libertà e indipendenza. Negata sia alle donne che non potevano dedicarsi a professioni affidate agli uomini, che ai ceti sociali più bassi. La società non era infatti basata sulla meritocrazia, ma sullo status di un individuo, anche i più inetti potevano accedere a posizioni di prestigio, negando l’accesso a chi effettivamente aveva le capacità per ricoprirle.

Trailer e dove vederlo

Tutti gli episodi di The Artful Dodger sono disponibili su Disney+ con la possibilità di vederli gratuitamente tramite la settimana di prova.

PANORAMICA

Regia
Soggetto e sceneggiatura
Interpretazioni
Emozioni

SOMMARIO

The Artful Dodger è una serie che unisce avventura, femminismo e medicina in un period drama ben realizzato e accurato. La visione è fortemente consigliata.
Lucrezia Lugli
Lucrezia Lugli
La passione per il cinema mi ha accompagnato dall’infanzia all’età adulta, ma ho impiegato più del previsto a capire che sarebbe diventata la mia strada. Guardo ogni genere di contenuto da film a serie tv, questo comprende anche i più grandi successi delle piattaforme streaming.

ULTIMI ARTICOLI

The Artful Dodger è una serie che unisce avventura, femminismo e medicina in un period drama ben realizzato e accurato. La visione è fortemente consigliata. The Artful Dodger su Disney+