venerdì, 5 Marzo, 2021
Home Recensioni Film Sai tenere un segreto?

Sai tenere un segreto?

Con San Valentino alle porte, trovare la commedia romantica perfetta da gustarsi da soli o in compagnia è un’abitudine che accomuna tutti gli amanti del genere.
Non stupisce dunque la mossa della piattaforma Amazon Prime Video di distribuire la nuova commedia romantica Sai tenere un segreto? proprio a ridosso della festa degli innamorati.

Basato sull’omonimo romanzo del 2003 della celebre scrittrice britannica Sophie Kinsella, Sai tenere un segreto? nella sua versione televisiva cambia location e trasferisce l’ambientazione dal Regno Unito, agli Stati Uniti, mantenendo però gli stessi ingredienti narrativi del best-seller.

Durante un viaggio in aereo piuttosto turbolento, la giovane Emma Corrigan (interpretata da Alexandra Daddario), convinta di essere sul punto di morire, inizia a svelare senza sosta tutti i suoi segreti più intimi all’affascinante sconosciuto che le siede accanto.
La situazione diventa imprevedibilmente spiacevole quando Emma, non molto tempo dopo, scopre che il suo vicino di posto durante il volo non era un uomo qualunque, bensì Jack Harper (Tyler Hoechlin), l’amministratore delegato dell’azienda per cui lavora, che dopo la loro conversazione conosce tutti i dettagli più imbarazzanti della sua vita.

Sai tenere un segreto?

La pellicola è il debutto alla regia di Elise Duran, che per l’occasione ha riunito un cast di giovani attori, trainati dalla stella nascente Alexandra Daddario, amata dal pubblico grazie alla sua partecipazione alla saga cinematografica Percy Jackson e a commedie di successo come Se ci conoscessimo oggi e Baywatch.

Il film nella sua prima parte scorre abbastanza velocemente, con i due protagonisti che si ritrovano a lavorare faccia a faccia, tra l’imbarazzo di Emma e il compiacimento di Jack, divertito dalla goffaggine della ragazza nel tentare di nascondersi.
Tuttavia, le buone premesse iniziali cominciano a crollare progressivamente.
Tra Jack e Emma sboccia un amore immotivato, che decolla così frettolosamente e senza impedimenti, da risultare forzato e poco coinvolgente agli occhi dello spettatore. Questa sensazione è amplificata dalla quasi totale assenza di chimica e di pathos tra i due attori protagonisti, che appaiono fuori ruolo e male assortiti.

Sai tenere un segreto?

Sai tenere un segreto? ricalca abbastanza sfacciatamente le orme di I love shopping, trasposizione cinematografica di un altro romanzo di Sophie Kinsella, molto amato dal pubblico.
Ritroviamo infatti una goffa e dolce protagonista in cerca di riscatto, e un uomo maturo e affermato sul lavoro, pronto a correre in suo soccorso.

Tuttavia, Alexandra Daddario, nei panni di Emma, non ha la stessa effervescenza che ha Isla Fisher in quelli di Rebecca Bloomwood, e Tyler Hoechlin non ha il fascino rassicurante di Hugh Dancy.

Sai tenere un segreto?

Il difetto principale del film – però – risiede nella sua poca sostanza.
L’intero sviluppo del racconto dipende dallo svelamento dei segreti di Emma, che tutto sommato sono sì, divertenti, ma non così succulenti.
Pertanto, non c’è nulla che ostacoli l’amore tra i due protagonisti, di conseguenza è difficile riuscire a immedesimarsi.

La mancanza di un reale impedimento alla love story è un problema che accomuna molte delle commedie romantiche uscite negli ultimi anni e che si muove in totale controtendenza rispetto ai film che hanno rappresentato gli anni d’oro di questo genere cinematografico: in Harry ti presento Sally l’amicizia tra i due protagonisti impiega più di dieci anni a sbocciare in amore, in Notting Hill la relazione tra il librario William e la star di Hollywood Anna, sembrava impossibile.

Nel film della Duran l’assenza di una passione travolgente non è bilanciata da nessun altro elemento di spicco: non c’è abbastanza humour, i personaggi secondari sono poco approfonditi e la posta in gioco è bassa. Insomma, l’impatto della storia è molto limitato e ciò rende Sai tenere un segreto? un film dimenticabile.

PANORAMICA RECENSIONE

Regia
Soggetto e sceneggiatura
Interpretazioni
Emozioni

SINOSSI

Durante un viaggio in aereo con qualche turbolenza, Emma racconta tutti i suoi segreti più profondi ad un perfetto sconosciuto, che si rivelerà essere il suo nuovo capo. Il film è una commedia romantica scorrevole ma senza troppe pretese. Nonostante un cast di giovani attori piuttosto affermati, la storia d'amore tra Emma e Jack non regala grandi emozioni.
- Advertisment -

RIMANI CONNESSO

35,453FansMi piace
15,400SeguaciSegui
2,407SeguaciSegui

ULTIMI ARTICOLI