lunedì, 19 Aprile, 2021
HomeCuriosità CinemaLe cose da sapere sul film “American History X”

Le cose da sapere sul film “American History X”

“American History X” è un film del 1998 diretto da Tony Kaye, che ispirandosi a personaggi e storie vere, e vantando la sconvolgente interpretazione di Edward Norton, riesce a far comprendere la vera radice delle tensioni sociali negli Stati Uniti. Un tema sempre più attuale quello del razzismo, che in questo film cult viene sviscerato partendo dalla psicologia dei protagonisti, analizzato da ogni prospettiva ed angolazione, considerando i moventi personali e collettivi, innescando nello spettatore la giusta percezione sulle origini dell’odio razziale. 

Edward Norton in una scena di American History X

-Il personaggio interpretato da Edward Norton, Derek Vinyard, è ispirato allo skinhead Frank Meeink.

-Durante la partita di basket, Seth indossa una maglietta con il numero 88, che tra gli skinhead identifica la lettera H. Le due H indicano l’abbreviazione del saluto Heil Hitler.

-Il locale in cui Derek e Danny fanno colazione è stato usato come location in molti altri film, tra cui Il grande Lebowski e Le iene.

-Nel film la parola  “fuck”  viene pronunciata per 214 volte.

-Per girare il film Edward Norton si è rasato la testa ed ha preso 14 kg di massa muscolare.

-Inizialmente, per il ruolo di Cameron Alexander, era stato preso in considerazione Marlon Brando. 

Joaquin Phoenix  ha rifiutato il ruolo di Derek Vinyard.

-Edward Norton ha rinunciato ad una parte in Salvate Il Soldato Ryan per poter girare American History X. 

-La scena finale avrebbe dovuto mostrare Derek intento a radersi la testa subito dopo l’omicidio di Danny. La scena è stata rimossa dal montaggio finale per volere di Edward Norton.

“L’odio è una palla al piede: la vita è troppo breve per passarla sempre arrabbiati. Non ne vale la pena. Derek dice che bisogna sempre terminare una tesina con una citazione, dice che c’è sempre qualcuno che ha detto una cosa nei migliore dei modi, perciò se non riesci a fare di meglio, ruba da lui e farai la tua figura. Ho scelto una citazione che penso le piaccia: Non siamo nemici, ma amici. Non dobbiamo essere nemici. Anche se la passione può averci fatto vacillare, non deve rompere i profondi legami del nostro affetto. Le corde mistiche della memoria risuoneranno quando verranno toccate, come se a toccarle fossero i migliori angeli della nostra natura.”

RIMANI CONNESSO

35,350FansLike
15,400FollowersFollow
2,283FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI