HomeNewsJosh Brolin: si unisce al cast di Knives Out 3!

Josh Brolin: si unisce al cast di Knives Out 3!

-

Per il terzo capitolo del franchise di Knives Out, Wake Up Dead Man: A Knives Out Mistery, la produzione ha fatto ancora un colpo grosso. Il film seguirà a Glass Onion – Knives Out. A unirsi a un cast già decisamente invidiabile questa volta sarà Josh Brolin. Il ruolo per il celebre attore, passato nuovamente alla ribalta negli ultimi anni per il ruolo di Thanos nell’MCU Universe, non è stato ancora confermato, ma poco cambia. Il regista Rian Johnson non potrà sicuramente lamentarsi dei volti a sua disposizione.

Knives Out 3: gli attori oltre a Josh Brolin e la possibile trama

Rian Johnson ha deciso di riunire un cast capace di coinvolgere attori sia del grande che del piccolo schermo. Tra tutti spicca il solito protagonista Daniel Craig, ma gli altri nomi non sono da meno. Compariranno Josh O’Connor, Cailee Spaney, Andrew Scott, Kerry Washington, Glenn Close, Mila Kunis, Jeremy Renner, Daryl McCormack.

Sulla trama del progetto, che sarà distribuito, come i precedenti, da Netflix nel 2025, non è emerso granché. Qualcosa però possiamo dedurla. Vista la vastità e l’importanza del cast, probabilmente sarà ricalcata la formula dei due capitoli precedenti. Espediente che spesso nella storia del cinema è stato adoperato. Il detective Benoit Blanc, modellato su personaggi passati quali Poirot, avrà a che vedere con un nuovo caso d’omicidio. Circondato da possibili colpevoli, dovrà riuscire, per l’ennesima volta, a risolvere il mistero.

Ricalcare una trama, in un certo senso già scritta, può avere i suoi lati positivi, ma anche negativi. Nel primo caso la familiarità con il personaggio da parte del pubblico garantirà un possibile punto di forza su cui fare leva per il successo. Nel secondo caso, o Rian Johnson sarà in grado di reinventarsi, fornendo nuovi spunti alla serie di film, oppure la mera reiterazione potrà stancare gli spettatori.

Ciononostante, un cast così eccezionale non può che lasciare tutti con l’acquolina in bocca.

Riccardo Brunello
Riccardo Brunello
Il cinema mi appassiona fin da quando ero un ragazzino. Un amore così forte che mi ha portato ad approfondire sempre di più la settima arte e il mondo che la circonda. Ho un debole per i film d’autore e per il cinema orientale, ma, allo stesso tempo, non riesco a fare a meno di un multisala, un secchio di popcorn, una bibita fresca e un bel blockbuster.

ULTIMI ARTICOLI