HomeNewsIl cinema piange Jon Landau, uno dei più grandi produttori di Hollywood

Il cinema piange Jon Landau, uno dei più grandi produttori di Hollywood

Il 5 luglio, all’età di 63 anni, si è spento dopo una lunga lotta contro il cancro Jon Landau. Il produttore premio Oscar nel 1998 per il film Titanic lascia un grande vuoto ad Hollywood, dove stanno arrivando omaggi e cordogli da alcune delle più importanti celebrità del mondo. Oltre al già citato Titanic, Jon Landau ha nel corso della sua carriera prodotto opere come Solaris (2002), Alita – Angelo della battaglia e i capitoli del franchise di Avatar. Un uomo che di cinema ne sapeva eccome, un producer che ha posto la sua firma su tre film che stanno nella Top 5 dei maggiori incassi di tutti i tempi.

Le parole di Kate Winslet e James Cameron su Jon Landau

Kate Winslet ha voluto ricordare il produttore e amico con cui lavorò in Titanic e Avatar – La via dell’acqua. L’attrice ha ricordato di quando giovanissima venne scelta per il kolossal sul transatlantico affondato nell’oceano, prodotto proprio dallo stesso Jon Landau. Da lì, la carriera di Kate Winslet cambiò radicalmente, catapultandola nel panorama internazionale e affermandola come una delle grandi interpreti del cinema americano contemporaneo.

“Jon Landau era l’uomo più gentile e migliore del mondo. Era un uomo ricco di compassione ed eccezionale nel supportare e coltivare team di persone creative fenomenali”.

“La sua forza nella vita era la consapevolezza dell’importanza della famiglia, a casa e al lavoro”.

“Era sempre pieno di sorrisi e gratitudine. Non riesco a credere che sto scrivendo questo, non riesco a credere che se ne sia andato”.

Ovviamente, non sono mancate dichiarazioni anche da parte del collaboratore di una vita: James Cameron.

“La sua eredità non sono solo i film che ha prodotto, ma l’esempio personale che ha dato: indomabile, premuroso, inclusivo, instancabile, perspicace e assolutamente unico. Ha prodotto grandi film, non esercitando potere ma diffondendo calore e la gioia di fare cinema. Ci ha ispirato tutti a essere e a dare il meglio di noi, ogni giorno. Ho perso un caro amico e il mio più stretto collaboratore per 31 anni. Una parte di me è stata strappata via”.

Questo quanto detto dal regista in una dichiarazione a Deadline.

jon landau
Jon Landau e James Cameron ai premi Oscar 1998
Davide Secchi T.
Davide Secchi T.
Cresciuto a pane e cinema, il mio amore per la settima arte è negli anni diventato sempre più grande e oltre a donarmi grandissime emozioni mi ha accompagnato nella mia maturazione personale. Orson Welles, Ingmar Bergman, Akira Kurosawa e Federico Fellini sono gli autori che mi hanno avvicinato a questo mondo meraviglioso.

ULTIMI ARTICOLI