Jimmy Kimmel è il nuovo conduttore degli Oscar?

Il nuovo conduttore della 95° edizione dei Premi Oscar è Jimmy Kimmel, alla sua quarta edizione, dopo quelle del 2016, 2017 e 2018. Il conduttore è chiamato a risollevare lo share televisivo dopo l’ultima edizione del 2022.

Con un calo di oltre 13 milioni di spettatori, l’edizione dell’era Covid ha subìto un grave colpo. E’ infatti tra le edizioni meno viste di sempre, sicuramente la più bassa degli ultimi anni.

Infatti tra il 2012 e il 2014 il pubblico era composto da 40 milioni di persone. A questo punto viene da domandarsi quali siano i motivi di questo crollo.

Kimmel è conosciuto ai più per essere il conduttore della famosa trasmissione “Jimmy Kimmel Live”, talk show di intrattenimento in onda in seconda serata negli Stati Uniti. Inoltre, ha condotto l’Emmy Award, il premio più importante per quanto riguarda le serie televisive in America.

jimmy kimmel

Duole ricordare un fatto spiacevole avvenuto lo scorso anno. Parliamo del pugno sferrato al conduttore Chris Rock da parte di Will Smith, uno dei momenti più imbarazzanti avvenuti a una notte degli Oscar.

Un fatto che ha distorto l’attenzione sul Cinema e sui film in concorso per focalizzarlo su un aspetto del tutto estraneo al contesto e che non deve più ricapitare.

Sarà dura per Kimmel riportare l’attenzione esclusivamente sui titoli in gara, sicuramente ne sarà avvantaggiato se questi ultimi si riveleranno pellicole di spessore.

jimmy kimmel

Un altro momento imbarazzante entrato nella storia della televisione e che certamente Kimmel ricorda bene perché quell’anno era proprio lui alla conduzione, è stato l’errore nell’assegnare il premio Oscar al film “La La Land” al posto di “Moonlight”. Ovviamente stiamo parlando della gaffe di Warren Beatty, ma comunque alla guida vi rimaneva sempre Kimmel.

I buoni propositi per una buona edizione ci sono tra cui un bravo conduttore e un periodo sicuramente più favorevole dal punto di vista sanitario che si spera possa avvicinare nuovamente il pubblico. Mai come oggi, in un momento storico del genere, vi è l’esigenza di ricorrere al Cinema per alleviare le proprie sofferenze.

Giovanni Veverga
Giovanni Veverga
Amo gli autori che vogliono e sanno come raccontare una storia in grado di affascinare lo spettatore.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI