HomeNewsI fratelli Coen tornano con un nuovo film insieme

I fratelli Coen tornano con un nuovo film insieme

-

Considerati tra i registi più importanti degli ultimi anni, i fratelli Coen, nel corso della loro carriera, ci hanno abituati a film che hanno segnato un’epoca, grazie ad una matrice riconoscibilissima e, contemporaneamente, ad una marcata eterogeneità.

Ultimamente, però, i due fratelli si sono ritrovati a lavorare a progetti singolarmente. Joel Coen ha portato sullo schermo l’opera Macbeth, regalando al pubblico un’intensa rappresentazione, grazie anche alle ottime interpretazioni dei due attori principali, Denzel Washington e Frances McDormand.

fratelli Coen
Frances McDormand nel film Fargo, il capolavoro dei fratelli Coen

Il film, di produzione Apple Original Films e A24, ha avuto un’ottima accoglienza, ricevendo ben tre candidature ai Premi Oscar, inclusa quella per il miglior attore protagonista. Ethan, invece, ha lavorato al film Drive-Away Dolls, che uscirà nelle sale statunitensi il 22 settembre 2023.

Il regista, inoltre, ha scritto e diretto il film insieme alla moglie Tricia Cooke. Dopo questi due progetti, però, sembra arrivato il momento di rivedere sul grande schermo un’opera diretta dai due fratelli insieme.

Infatti, secondo quanto ha riportato Empire Magazine, Ethan Coen ha rivelato di essere a lavoro con il fratello Joel su una nuova sceneggiatura. Sfortunatamente ancora non si hanno dettagli su tale progetto.

Con la sceneggiatura ancora nella sua fase inziale, bisognerà ancora aspettare molto tempo prima di poter vedere il film in sala.

Fratelli Coen
Javier Bardem nel film Non è un paese per vecchi, uno dei più celebri lavori dei Fratelli Coen

La coppia di registi, quindi, tornerà dopo aver diretto per Netflix nel 2018 il film La ballata di Buster Scruggs. Questo è stato solo l’ultimo film di una carriera intensa e piena di titoli importanti.

A partire da Arizona Junior e Fargo, passando per Il grande Lebowski e Non è un paese per vecchi, fino ai recentissimi Il Grinta e A proposito di Davis. Una carriera imponente che sta per vivere un altro, probabilmente epocale, capitolo.

ULTIMI ARTICOLI