lunedì, 19 Aprile, 2021
HomeCuriosità CinemaFull Metal Jacket: le cose che ancora non sapete sul film di...

Full Metal Jacket: le cose che ancora non sapete sul film di Kubrick

Full Metal Jacket, il film diretto da Stanley Kubrick nel 1987 ed ispirato all’eccezionale romanzo di Gustav Hasford “Nato per uccidere”, racconta di un gruppo di reclute che, una volta plasmate come macchine per uccidere dal feroce sergente Hartman nel campo di addestramento dei Marines di Parris Island, si ritrova a vivere gli orrori della guerra in Vietnam.

Full Metal Jacket è uno dei film di guerra più apprezzati di sempre, nonché un’altra pellicola di Kubrick entrata di diritto nella storia del cinema, grazie ai suoi personaggi iconici (Palla di Lardo, Joker, Animal, il sergente Hartman) e alla sua prospettiva originale e spietata sulla guerra in Vietnam, che va dall’addestramento dei Marines fino al conflitto bellico vissuto sul campo, mostrato in tutto il suo tragico orrore.

-Il titolo del film “Full Metal Jacket” si riferisce alla guaina in rame dei proiettili incamiciati, citati nella pellicola da uno dei protagonisti.

-Per ricreare il Vietnam in un set vicino Londra, Stanley Kubrick ha importato più di 300 palme dalla Spagna. 

Vincent D’Onofrio riportò una lesione dei legamenti del ginocchio durante la scena del percorso a ostacoli.

Ronald Lee Ermey, l’interprete del sergente Hartman, era un vero ex istruttore dei Marines.

-Val Kilmer fece il provino per il ruolo di Joker, ma la parte venne assegnata a Matthew Modine

Vincent D’Onofrio dovette ingrassare di 35 chili per interpretare il marine “Palla di Lardo”. 

-Inizialmente Full Metal Jacket venne vietato ai minori di 18 anni, come “Arancia meccanica” e “Shining”. Solo in seguito il limite venne abbassato, consentendo al film di arrivare in televisione.

-Arnold Schwarzenegger declinò la parte del marine “Animal” per poter girare il film “L’implacabile”. In seguito, venne scelto per il ruolo Adam Baldwin.

-Le riprese di Full Metal Jacket rallentarono a causa di un incidente d’auto in cui rimase coinvolto R. Lee Ermey. L’attore fu costretto ad abbandonare il set per più di quattro mesi e quando poi tornò a recitare, non era in condizioni fisiche ottimali: infatti è possibile notare la ridotta mobilità del braccio sinistro del sergente Hartman in molte scene del film.

-Denzel Washington venne preso in considerazione per la parte del marine Eightball, ma alla fine il ruolo andò a Dorian Harewood. L’attore afferma ancora oggi di essere molto rammaricato di non aver ottenuto la parte. 

-I celebri discorsi del sergente Hartman non furono del tutto improvvisati, ma studiati attentamente da Ermey e Kubrick, per renderli il più possibile credibili e fedeli alla realtà.  

Full Metal Jacket è ispirato non solo al romanzo di Gustav Hasford “Nato per uccidere”, ma anche ai racconti del giornalista Michael Herr, amico di Kubrick, che aiutò il regista con alcune sezioni della sceneggiatura, prendendo spunto dalle sue esperienze di reporter in Vietnam.

RIMANI CONNESSO

35,344FansLike
15,400FollowersFollow
2,282FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI