HomeNewsBarry Jenkins si difende dalle critiche per Mufasa

Barry Jenkins si difende dalle critiche per Mufasa

-

Barry Jenkins: le sue repliche su X

Barry Jenkins si sta difendendo contro le critiche mosse nei suoi confronti per aver diretto il prequel targato Disney, Mufasa: Il Re Leone. Dopo il rilascio del trailer del lungometraggio live action, i fan del regista di Moonlight hanno preso di mira Jenkins per il suo coinvolgimento nel film. Un utente sui social media, sulla piattaforma X, precedentemente conosciuta come Twitter, ha detto che il regista è “troppo bravo e talentuoso per la macchina senza anima di Iger“.

La replica di Barry Jenkins non ha tardato ad arrivare:

Non c’è nulla di senza anima de Il Re Leone. Per decenni i bambini si sono seduti nei cinema di tutto il mondo vivendo il dolore collettivo, entrando in contatto con Shakespeare per la prima volta, tradotto in moltissime lingue diverse. Un veicolo potentissimo per l’empatia comune.

- Pubblicità -

Un altro utente ha criticato Jenkins per la sua risposta, sostenendo che il regista non avrebbe mai reagito in quel modo quando per la prima volta ha presentato Moonlight al TIFF:

Che tipo di logica è questa?. E se provassimo così? ecco alcuni video di ‘lo stesso Barry Jenkins che ha presentato Moonlight’ (come hai detto tu) volti a dimostrare alcune delle cose che facevo nel tempo libero mentre stavo girando il film.” Barry Jenkins ha presentato la varietà di lavori che ha fatto nel corso degli anni, provando che i film indirizzati ai più piccoli hanno sempre avuto un posto speciale nella sua filmografia: “I bambini hanno avuto un ruolo di primo piano in tutti i progetti, dal momento di Moonlight fino ad ora, senza eccezioni“.

Barry Jenkins

Cast e uscita nelle sale

Mufasa: Il Re Leone, oltre a essere diretto da Barry Jenkins, vede Rafiki raccontare la storia di Mufasa a sua nipote Kiara, doppiata da Blue Ivy Carter. Aaron Pierre presta la voce al personaggio titolare con Kelvin Harrison Jr., Mads Mikkelsen e Thandiwe Newton, che fanno parte del cast vocale. Beyoncé tornerà a riprendere il suo ruolo di Nala, insieme a Donald Glover (Simba), Seth Rogen (Timon) e Billy Eichner (Pumbaa). Il film verrà rilasciato il 20 dicembre 2024.

Lucrezia Lugli
Lucrezia Lugli
La passione per il cinema mi ha accompagnato dall’infanzia all’età adulta, ma ho impiegato più del previsto a capire che sarebbe diventata la mia strada. Guardo ogni genere di contenuto da film a serie tv, questo comprende anche i più grandi successi delle piattaforme streaming.

ULTIMI ARTICOLI