HomeNewsShannen Doherty parla del finale di Streghe

Shannen Doherty parla del finale di Streghe

Shannen Doherty, attrice statunitense che ricordiamo soprattutto per il suo ruolo di Brenda in Beverly Hills 90210 e Prue in Streghe, torna a parlare della sua assenza nel finale della seconda serie citata.

L’attrice lasciò dopo la terza stagione, in seguito a degli screzi con Alyssa Milano e a suo posto subentrò il personaggio di Paige, quarta sorella interpretata da Rose McGowan. Nel finale di serie è reso omaggio a tutti coloro che hanno preso parte al progetto, tuttavia Shannen Doherty è assente.

Nel suo podcast, Let’s Be Clear With Shannen Doherty, spiega il motivo per cui i fan non hanno visto Prue un’ultima volta: “Me ne pento in un senso, me ne pento per i fan. Ma non me ne pento per me, perché ero così incredibilmente distrutta dopo il licenziamento che, credo, anche anni – anni – anni dopo, se avessi camminato su quel set, mi avrebbe schiacciato di nuovo“.

Doherty è sempre stata chiara sul motivo per cui la produzione l’ha licenziata: fu Alyssa Milano a chiedere alla produzione di fare una scelta e, dato che il personaggio di Phoebe era molto amato dal pubblico, scelsero di tenere l’attrice più giovane.

L’interprete di Prue afferma che tra lei e l’ex collega non sono mai scomparse le tensioni. In passato anche Rose McGowan rivelò di non aver mai avuto buoni rapporti con la Milano, colpevole di aver creato un clima tossico sul set.

Di Streghe è anche stato realizzato un reboot, ma non ha avuto successo ed è stato cancellato.

Arianna Dell'Orso
Arianna Dell'Orso
Vivo sul mondo reale unicamente con il corpo, ma la mia mente viaggia a Westeros, nella Londra dei Peaky Blinders e fa affari loschi con Walter White. Il cinema di Hitchcock è il mio spirito guida

ULTIMI ARTICOLI