HomeNewsZoe Saldana: di nuovo tra i supereroi?

Zoe Saldana: di nuovo tra i supereroi?

-

Zoe Saldana: il futuro in Marvel

Zoe Saldana con l’ultimo capitolo de I Guardiani della Galassia ha salutato una volta per tutte il personaggio di Gamora, uno dei più amati all’interno dell’universo Marvel. Questa non è stata però l’unica esperienza per l’attrice all’interno del genere sci-fi. In Star Trek Beyond, lungometraggio del 2016, Zoe Saldana aveva vestito i panni di Uhura. Impossibile non citare poi il ruolo di Neytiri in Avatar e Avatar: la via dell’acqua. L’interprete è per questo diventata un punto di riferimento per i cinecomic e fantascienza. Tuttavia i suoi ruoli all’interno di questo contesto sembrano volti al termine, oppure no?

Tutto è cominciato nel 2023 in cui Zoe Soldana, dopo l’ultimo film di Guardiani della Galassia ha rivelato durante un’intervista i piani per il futuro di Gamora:

Penso che sia arrivato il momento per me di ritirarmi e per la prossima generazione di venire avanti. L’unica cosa che non vorrei è che Gamora scomparisse: è stata un personaggio dall’impatto così grande per i fan, specialmente per le fan di sesso femminile e per tutte le giovanissime“.

Zoe Saldana

Tornerà nei cinecomic?

L’addio a Gamora non significa però un addio definitivo al mondo dei fumetti e alle loro trasposizioni su grande schermo. Ai microfoni del Comicbook.com Zoe Saldana ha infatti confessato che sarebbe entusiasta di prendere parte al DC Universe, ora che James Gunn è diventato direttore creativo:

Sì, lo voglio, lo voglio. Adoro l’universo dei supereroi di qualsiasi tipo. Ho dei figli che in questo momento sono ossessionati dai fumetti e dai supereroi, quindi per me far parte di progetti che potranno guardare per i prossimi 10 o 15 anni della loro intera vita, è un sogno per me. Se non dovesse mai accadere o se accadesse con altri registi, e non con James Gunn, o se accadesse di nuovo con James Gunn, ne sarei molto grata“.

L’attrice ha rassicurato i fan facendogli sapere che questo non rappresenta un addio a ruoli di questo genere, ma semplicemente un arrivederci in attesa di nuove opportunità.

Lucrezia Lugli
Lucrezia Lugli
La passione per il cinema mi ha accompagnato dall’infanzia all’età adulta, ma ho impiegato più del previsto a capire che sarebbe diventata la mia strada. Guardo ogni genere di contenuto da film a serie tv, questo comprende anche i più grandi successi delle piattaforme streaming.

ULTIMI ARTICOLI