Zen – Grogu and Dust Bunnies, il nuovo corto animato dello Studio Ghibli per Lucasfilm

Lo Studio Ghibli, noto studio di animazione fondato da Hayao Miyazaki e Isao Takahata, ha svelato recentemente di aver collaborato con Lucasfilm in occasione del cortometraggio animato intitolato Zen – Grogu and Dust Bunnies, che sarà disponibile da oggi sulla piattaforma Disney+.

Il progetto è stato realizzato per celebrare il terzo anniversario dell’uscita della serie tv The Mandalorian e, come suggerisce il titolo, il protagonista della breve storia è Grogu, conosciuto anche con il nome di Baby Yoda, data la somiglianza con il noto Maestro Jedi.

La notizia della collaborazione era già arrivata nella giornata di giovedì, quando sui canali social di Lucasfilm era arrivato un video di presentazione il quale però non svelava il titolo del progetto. Inizialmente si pensava che il progetto fosse una puntata della seconda stagione di Star Wars Visions, una raccolta di cortometraggi realizzati proprio da Lucasfilm e altri studi di animazione che propongono diverse storie appartenenti all’universo di Star Wars. La conferma della presenza di Grogu era arrivata sempre tramite social grazie alla condivisione di una fotografia che ritraeva Hayao Miyazaki sullo sfondo con il personaggio di The Mandalorian in primo piano.

Grogu

Disney ha anche condiviso il poster ufficiale del corto, nel quale il protagonista viene ritratto insieme ad un gruppo di mostriciattoli conosciuti in italiano come “nerini del buio”, apparsi per la prima volta ne Il mio vicino Totoro (1988) e successivamente ne La città incantata (2001), due lungometraggi di Hayao Miyazaki.

Zen – Grogu and Dust Bunnies è stato diretto da Katsuya Kondô, già noto per essere stato character designer e direttore dell’animazione per molti dei film prodotti dallo Studio Ghibli, ed è stato animato con disegni fatti a mano. La colonna sonora, invece, è stata realizzata da Ludwig Göransson, già autore delle musiche di The Mandalorian e vincitore del premio Oscar alla migliore colonna sonora del 2019 per il primo Black Panther.

Samuele Galleri
Samuele Galleri
Cinefilo di seconda generazione, amante soprattutto delle serie televisive e del cinema di animazione.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI