HomeNewsWonka: le reazioni della stampa

Wonka: le reazioni della stampa

-

È il momento della prova della critica per Wonka, remake del celebre La fabbrica di cioccolato. Nonostante, infatti, l’uscita del film sia prevista per metà dicembre, ci sono state le prime proiezioni per la stampa negli USA. La reazione dei giornalisti è stata molto positiva soprattutto per Timothée Chalamet. La sua interpretazione dell’istrionico personaggio di Willy Wonka ha raccolto plausi pressoché unanimi. Il film, con la regia di Paul King racconta la storia del protagonista prima dell’apertura della fabbrica di cioccolato. Nel cast sono presenti anche Olivia Colman, Keegan-Michael Key, Sally Hawkins e Hugh Grant. La critica ha particolarmente apprezzato in Chalamet la capacità di adattarsi al musical. Più di un giornalista ha definito l’interpretazione del giovane attore come magnetica. Il film doveva arrivare nelle sale italiane a marzo. L’uscita in ritardo nasce a causa degli scioperi negli USA. La produzione è di Warner Bros.

Wonka: i due film precedenti

Del famoso romanzo di Dahl sono già stati realizzati due adattamenti. Il primo risale al 1971 con la regia di Mel Stuart. Il ruolo di Willy Wonka era in quel caso del grandissimo Gene Wilder. Il secondo adattamento, più recente, è del 2005. La regia in questo caso era di Tim Burton e il protagonista era il suo attore feticcio per eccellenza, Johnny Depp. La critica, in entrambi i casi, si era molto divisa. Il nuovo Wonka, comunque, a detta della produzione si rifà idealmente al film del 1971. Per il ruolo di Wonka, prima che andasse a Chalamet, sono stati presi in considerazione diversi profili. A leggere le reazioni – almeno finora – sembra che Warner Bros abbia fatto la scelta giusta. Chalamet è un interprete molto richiesto ma non si era mai cimentato con i musical. Un momento molto positivo per lui che tornerà sugli schermi anche con il secondo capitolo di Dune a marzo.

ULTIMI ARTICOLI