White Noise, il film di Baumbach aprirà la 79ª edizione del Festival di Venezia

In attesa dell’uscita dell’intero programma del Festval, previsto per il giorno 26 Luglio, è stato comunicato che White Noise, il nuovo lavoro di Noah Baumbach con Adam Driver, Don Cheadle e Greta Gerwig, sarà il film di apertura della 79ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia che si svolgerà dal 31 Agosto fino al 10 Settembre.

Una scelta coraggiosa e inaspettata, giustificata così dal direttore della Mostra Alberto Barbera:“Baumbach ha realizzato un’opera originale, ambiziosa e avvincente, che gioca con misura su più registri: drammatico, ironico, satirico. Il risultato è un film che esamina le nostre ossessioni, i dubbi e le paure radicate negli anni ’80, ma con riferimenti molto chiari alla realtà contemporanea”.

Non solo il pubblico, ma anche il cast e la produzione hanno reagito positivamente alla notizia. Queste le parole del regista e produttore Noah Baumbach:“È davvero meraviglioso tornare alla Mostra di Venezia, ed è un incredibile onore portare White Noise come film della serata di apertura. Questo è un luogo che ama tanto il cinema, ed è un’emozione e un privilegio unirsi agli incredibili cineasti che hanno presentato qui i loro film”.

Per dare qualche informazione in più su questo titolo, White Noise è una dark comedy tratta dall’omonimo romanzo del 1985 scritto dall’autore statunitense Don DeLillo. Il film vede come protagonista la famiglia Gladney, composta da Jack, un professore del college specializzato negli studi su Hitler, la moglie Babette e i loro quattro figli. Sullo sfondo vi è il “The Airborne Toxic Event”, una sorta di cataclisma dovuto ad un incidente ferroviario, che mettere a dura prova la vita della famiglia.

Dalle premesse sembra essere un opera dai tratti complessi e profondi, che esaminerà, i legami familiari, l’amore, la felicità e i disastri ambientali causati dalla mano dell’uomo.

Il film sarà proiettato Mercoledì 31 Agosto nella Sala Grande del Palazzo del Cinema, al Lido di Venezia, e successivamente, probabilmente verso la fine del 2022, la pellicola verrà rilasciata sulla piattaforma streaming di Netflix.

Davide Secchi T.
Davide Secchi T.
Cresciuto a pane e cinema, il mio amore per la settima arte è negli anni diventato sempre più grande e oltre a donarmi grandissime emozioni mi ha accompagnato nella mia maturazione personale. Orson Welles, Ingmar Bergman, Akira Kurosawa e Federico Fellini sono gli autori che mi hanno avvicinato a questo mondo meraviglioso.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI