Una boccata d’aria, il trailer del nuovo film con Aldo Baglio

In queste ultime ore è stato condiviso online il trailer del film “Una boccata d’aria”, la nuova pellicola con protagonista Aldo Baglio, componente del famoso trio Aldo, Giovanni e Giacomo. L’opera è una commedia diretta da Alessio Lauria e sarà distribuita da 01 Distribution. Nel cast, oltre ad Aldo Baglio, figurano Lucia Ocone, Giovanni Calcagno, Ludovica Martino, Francesca Faiella e Davide Calgaro. La data d’uscita del film è il 7 Luglio.

Trama e prime impressioni date dal trailer

Salvo, dopo aver saputo che suo padre è venuto a mancare, decide di intraprendere un viaggio per fare ritorno alla sua terra natale, la Sicilia. Salvo, è in realtà poco interessato al funerale, visto anche i mancati rapporti con il padre, e punta la propria attenzione all’eredità, ovvero la casa di famiglia. Il protagonista vive infatti un periodo di difficoltà e la sua attività, una pizzeria nella città di Milano, è a rischio chiusura. Salvo cerca così di convincere il proprio fratello Lillo, un uomo burbero e molto attaccato alle proprie origini e terra, a vendere l’immobile appartenuto al loro defunto padre, in modo da potersi dividere il guadagno e salvare la pizzeria senza che la propria moglie e figli vengano a conoscenza dei debiti che gravano sulla famiglia. Convincere Lillo si dimostrerà però un impresa assai ardua, ed i due dovranno fare i conti con le scelte prese in passato.

Dalle immagine mostrate nel trailer sembra che la pellicola, oltre ad essere una commedia divertente e segnata dalla comicità tipica dell’attore siculo Aldo Baglio, cercherà anche una propria profondità, vertendo il proprio focus sui rapporti familiari perduti e ritrovati, sul ritorno alle proprie origine e sull‘importanza degli affetti. I membri del cast sembrano calarsi bene nella parte, e sarà interessante vedere dopo tanti anni un film con Aldo come unico protagonista, senza l’accompagnamento degli altri membri del trio.

Davide Secchi T.
Davide Secchi T.
Cresciuto a pane e cinema, il mio amore per la settima arte è negli anni diventato sempre più grande e oltre a donarmi grandissime emozioni mi ha accompagnato nella mia maturazione personale. Orson Welles, Ingmar Bergman, Akira Kurosawa e Federico Fellini sono gli autori che mi hanno avvicinato a questo mondo meraviglioso.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI