HomeNewsTrain to Busan, James Wan svela il regista del remake americano

Train to Busan, James Wan svela il regista del remake americano

-

Chi è il regista del remake americano

Il 2016 è stato l’anno di Train to Busan, zombie movie coreano diretto da Yeon Sang-ho che riscosse un grande successo di pubblico e critica. Ad aggiudicarsi i diritti per il remake americano la New Line Cinema, mentre alla produzione troveremo James Wan, uno dei grandi nomi del cinema horror contemporaneo, con la sua Atomic Monster in collaborazione con Gaumont. Il creatore del Conjuring Universe ha da poco svelato il nome del regista di questo adattamento d’oltreoceano. La decisione è ricaduta su Timo Tjahjanto, conosciuto per il suo coinvolgimento nei progetti V/H/S e The ABCs of Death. Oltre ad aver ricevuto numerosi premi e nomination in festival internazionali, Tjahjanto gestisce la società di produzione Merah Production.

Train to Busan remake

Train to Busan e il fenomeno del cinema coreano

Nel film originale coreano un virus letale sconosciuto si diffonde per tutto il paese, costringendo il governo a dichiarare lo stato d’emergenza. I passeggeri del treno diretto a Busan si ritrovano in trappola a combattere gli infetti e sopravvivere il più a lungo possibile in un percorso di più di 400 km. L’edizione home video del film contiene un prequel animato dal titolo Seoul Station, uscito solo un mese dopo il film. Inoltre, nel luglio 2020, è uscito al cinema il sequel Peninsula, sempre scritto e diretto da Yeon Sang-ho. Ambientato quattro anni dopo gli eventi di Train to Busan, racconta una nuova storia con nuovi personaggi, dopo che l’epidemia ha decimato la popolazione riducendo la penisola ad una terra desolata. Train to Busan è uno di quei film che ha dato grande spinta al cinema coreano, in ascesa anche in occidente dopo l’exploit di Bong Joon-ho e Parasite. Grandi aspettative circondano questo remake visti i nomi dietro le quinte, vedremo se saranno rispettate o deluse.

train to busan remake

ULTIMI ARTICOLI