Top Gun Maverick è ora disponibile in streaming

Il film indiscusso di questa estate, un sequel oltre ogni aspettativa, che ha totalizzato risultati a dir poco sorprendenti in termini di incassi e risonanza mediatica, è ora disponibile in streaming. Nonostante Top Gun Maverick sia ancora presente in moltissime sale in Italia e nel mondo, da poche ore a questa parte è possibile l’acquisto ed il noleggio del film su alcune note piattaforme di streaming, quali Amazon Prime Video e CHILI. Un ottima opportunità per chi non è riuscito a godersi il film in sala, o semplicemente una buona occasione per rivivere le gesta di Maverick, in attesa dell’uscita dell’edizione Home Video prevista per fine Ottobre 2022.

Un successo planetario, un sequel trionfale

In pochi credevano a questo progetto, che si presentava come l’ennesimo sequel troppo in ritardo sui tempi, il cui unico scopo sembrava quello di risvegliare i sentimenti nostalgici dei fan del primo capitolo, senza però badare troppo alla qualità e alla sceneggiatura, ma interessandosi esclusivamente di ottenere un discreto risultato al box office. Ebbene ci si è dovuti ricredere. Top Gun Maverick è presto diventato uno dei sequel più amati di sempre, riuscendo a portare in sala milioni di spettatori, ad incassare più di 1 400 000 000 dollari, e conquistare gran parte della critica mondiale. Negli USA il film è attualmente tra i top 10 incassi nella storia, e presto potrebbe riuscire ad entrare nei top 5 film con maggiori incassi in Canada e negli Stati Uniti. Inoltre questa è la pellicola con protagonista Tom Cruise con il miglior risultato al botteghino di sempre, riuscendo a battere grandi successi come Mission: Impossible, Minority Report e La guerra dei mondi. Risultati sorprendenti, soprattutto in vista del periodo storico, frutto di un ottimo lavoro da parte della produzione, che ha creduto fino in fondo a questo lavoro e saputo utilizzare nel migliore dei modi le risorse a propria disposizione.

Davide Secchi T.
Davide Secchi T.
Cresciuto a pane e cinema, il mio amore per la settima arte è negli anni diventato sempre più grande e oltre a donarmi grandissime emozioni mi ha accompagnato nella mia maturazione personale. Orson Welles, Ingmar Bergman, Akira Kurosawa e Federico Fellini sono gli autori che mi hanno avvicinato a questo mondo meraviglioso.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI