HomeNewsThe Wasp: Il thriller con Naomi Harris e Natalie Dormer

The Wasp: Il thriller con Naomi Harris e Natalie Dormer

-

Shout! Studios ha acquisito i diritti nordamericani di The Wasp, un thriller psicologico interpretato dalla candidata all’Oscar Naomie Harris (Moonlight) e Natalie Dormer (Il trono di Spade).

È adattato dall’opera teatrale di Morgan Lloyd Malcolm. È un chiaro promemoria della persistenza del passato nel presente e del continuo riproporsi di menzogne e di ombre.

Scritto da Malcom e diretto dal due volte candidato ai BAFTA Guilliem Morales, al suo debutto in lingua inglese. Il film arriverà nelle sale nel periodo estivo.

The Wasp – Trama

In The Wasp, Heater interpretata da Naomie Harris e Carla interpretata da Natalie Dormer, decidono di rincontrarsi dopo diversi anni in cui non si parlano. Seguendo poi l’opera teatrale, da questo incontro le due si ritroveranno in una spirale di eventi.

The Wasp – La scelta del titolo

The Wasp, che tradotto significa “la Vespa” è un titolo più che ricercato. Il pungiglione allude ai dialoghi ferocemente taglienti e i colpi di scena mozzafiato. Questi elementi evocano poi i classici thriller del gatto e del topo come Sleuth e Deathtrap – ha affermato Jordan Fields.

Cast e regia

Le due attrici Natalie Dormer e Naomie Harris conferiscono una certa intensità al film e ai loro personaggi. Non è da meno però lo stile del regista Guillem Morales che farà si che la pellicola possa trovare una dimensione più che originale e accattivante.

Bolotin della XYZ Films dichiara di essere entusiasta di questa collaborazione perchè il regista è stato in grado di mettere in scena un’avvincente thriller basato sulla performance e una straordinaria interpretazione delle due attrici Dormer e Harris.

The wasp

Produzione

Julie Dansker e Jordan Fields di Shout! Studios sono i produttori esecutivi. Nate Bolotin e Maxime Cottray della XYZ Films sono i produttori, insieme a James Harris e Leonora Darby della Tea Shop Production, Sean Sorensen della Royal Viking Entreteinment e Matthew B.Smith della Paradise City Films.

ULTIMI ARTICOLI