HomeNewsThe Warrior: Zac Efron e High School Musical

The Warrior: Zac Efron e High School Musical

-

The Warrior: un nuovo ruolo per Zac Efron

The Warrior è il nuovo film di Zac Efron. L’attore interpreta un famoso wrestler e ha ammesso che l’esperienza pregressa in High School Musical lo ha aiutato durante il lavoro sul set. Il film adolescenziale hit su Disney Channel è stato fondamentale per interpretare il suo personaggio. Le vicende raccontate ruotano attorno alla famiglia Von Erich ed Efron interpreta Kevin, uno dei fratelli. Troy Bolton, il liceale indeciso tra la carriera musicale e il basket, è stato un punto di riferimento non solo per i fan di tutto il mondo, ma per lo stesso interprete. Poche settimane fa l’attore si è recato sulla Hollywood Walk of Fame per inaugurare la sua stella. Anche in quell’occasione Efron non ha potuto fare a meno di menzionare High School Musical, dichiarando che senza quel ruolo da protagonista niente di ciò che ha ottenuto oggi sarebbe possibile.

The Warrior

L’influenza di High School Musical

Nel nuovo dramma biografico, Kevin Von Erich è il personaggio interpretato da Zac Efron. The Warrior narra le vicende realmente accadute nella famiglia, durante la sua ascesa verso la fama negli anni 80. Il ruolo ha comportato molti cambiamenti fisici per l’attore, ma consisteva inoltre di coreografie. La coordinazione acquisita durante le riprese del Musical lo ha aiutato a sviluppare le scene e riuscire a mantenere il ritmo durante allenamenti di pugilato professionali. A distanza di anni le lezioni di ballo si sono rivelate fondamentali per The Warrior. A differenza di molti attori che tendono a rinnegare i loro primi progetti, l’attore sembra invece essere grato per l’opportunità che gli venne concessa a distanza di anni. La sua performance eccezionale è stata infatti elogiata dalla critica. L’esperienza di ballare con altre persona è stata importantissima, perché gli ha permesso di imparare allo specchio, confrontandosi con professionisti. Per concludere, Efron ha paragonato il wrestling al ballo, associandolo ad un tango.

Lucrezia Lugli
Lucrezia Lugli
La passione per il cinema mi ha accompagnato dall’infanzia all’età adulta, ma ho impiegato più del previsto a capire che sarebbe diventata la mia strada. Guardo ogni genere di contenuto da film a serie tv, questo comprende anche i più grandi successi delle piattaforme streaming.

ULTIMI ARTICOLI