domenica, 26 Settembre, 2021

The suicide squad: missione suicida – il trailer

Finalmente disponibile il trailer di The suicide squad: missione suicida

Dopo mesi di lunga e trepidante attesa, finalmente è stato reso fruibile grazie da Warner Bros. il trailer in italiano di The suicide squad: missione suicida. Il film costituisce una sorta di sequel stand-alone rispetto al precedente esempio di David Ayer del 2016. Le due pellicole condividono la matrice DC comics (pertinente al noto DC Universe), e molti degli antieroi proposti non sono sconosciuti al pubblico. Il film sarà distribuito nelle sale italiane a partire dal 5 agosto 2021, prima che negli Stati Uniti, dove apparirà il giorno successivo.

Il cast di The suicide squad: missione suicida

In ragione della sua natura di sequel, The suicide squad: missione suicida presenta alcuni volti già noti al pubblico grazie al precedente film. Per la gioia degli spettatori, torna la già iconica Margot Robbie nei panni dell’irrefrenabile psicopatica Harley Quinn. Fanno il loro ritorno anche l’impareggiabile Viola Davis (l’agente Waller, a capo della task force), Joel Kinnaman (il secondo di Waller, Rick Flag) e Jai Courtney nei panni dello scellerato Capitan Boomerang. Molti sono però i volti nuovi del film. I fan hanno dovuto dire addio al Deadshot interpretato da Will Smith per poter vedere sullo schermo un nuovo protagonista: Bloodsport (Idris Elba). Con lui, fanno il loro arrivo anche Peacemaker (John Cena), King Shark (doppiato da Sylvester Stallone) e Thinker (Peter Capaldi).

The suicide squad: missione suicida

La genesi di The suicide squad: missione suicida

Nel 2017 David Ayer abbandona il progetto relativo al sequel, non potendo realizzare il film vietato ai minori che aveva in mente. A seguito del suo allontanamento la Warner Bros. ha considerato un parterre estremamente vario di possibili registi, tra cui Jonathan Levine, Mel Gibson, Daniel Espinosa e David S. Goyer. Nel 2018 tuttavia Jams Gunn, il regista di Guardiani della galassia e Guardiani della galassia vol.2, viene allontanato dal set del terzo film della saga per controversie con la Marvel. Data la sua disponibilità, la Warner nel 2019 lo invita a dirigere il sequel, prodotto dal collega Zack Snyder. James Gunn, come si nota da alcuni stravolgimenti nel cast, vuole distanziarsi parzialmente dal primo capitolo, per offrire al pubblico un proseguimento fresco e innovativo dello stesso filone DC.

Eleonora Noto
Laureata in DAMS, sono appassionata di tutte le arti ma del cinema in particolare. Mi piace giocare con le parole e studiare le sceneggiature, ogni tanto provo a scriverle. Impazzisco per le produzioni hollywoodiane di qualsiasi decennio, ma amo anche un buon thriller o il cinema d’autore.

ARTICOLI RELATIVI

RIMANI CONNESSO

35,217FansLike
15,300FollowersFollow
2,262FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI