HomeNewsThe Piper, arriva al cinema un horror ispirato a una favola dark

The Piper, arriva al cinema un horror ispirato a una favola dark

-

La favola oscura de Il pifferaio di Hamelin, nota anche come Il pifferaio magico, rivive nell’ultimo film horror diretto dal regista islandese Erlingur Thoroddsen, The Piper, che sbarcherà nelle sale italiane il 18 gennaio.

All’origine della favola poi trascritta dai fratelli Grimm e messa in poesia da Wolfgang Goethe e dall’inglese Robert Browning c’è un’antica leggenda tedesca ambientata a Hameln, nella Bassa Sassonia, e imperniata sulla figura di un sinistro suonatore che in seguito a un torto subito si vendica a danno della cittadina servendosi del suo piffero magico. Una storia inquietante e dall’atmosfera cupa che Thoroddsen intende rivisitare in chiave moderna in The Piper.

Nel ruolo della protagonista troviamo la bellissima Charlotte Hope, che abbiamo già apprezzato nelle serie tv di grande successo The Spanish Princess e in Game of Thrones. Nel cast figurano altri interpreti famosi tra cui Aoibhe O’FlanaganOliver Savell e Julian Sands.

The Piper – La trama

Melanie è una madre single e una flautista di grande talento che desidera affermarsi come compositrice. Il suo sogno sembra potersi realizzare quando accetta il compito di completare il concerto al quale stava lavorando la sua vecchia mentore, scomparsa misteriosamente. Si dedica quindi con grande entusiasmo a questo nuovo lavoro, ma ben presto si accorgerà che la melodia che sta componendo è in grado di risvegliare le forze del male e perfino di provocare la morte.

The Piper

Le dichiarazioni del regista

In un’interessate intervista, Thoroddsen spiega com’è nata l’idea di fare un film sulla fiaba dei fratelli Grimm: Mi trovavo a Berlino e la fiaba del Pifferaio di Hamelin è emersa in una conversazione che mi ha spinto a rileggerla. È una storia che conoscevo fin da bambino ma rileggerla da adulto assume un significato tutto diverso. C’era qualcosa di misterioso e inquietante. Poi ho pensato: se questo soggetto venisse trasformato in un film e la melodia suonata dal Pifferaio fosse maledetta, non sarebbe fantastico se la storia culminasse con una grande orchestra che esegue questo brano?

Bisogna inoltre sottolineare che The Piper rappresenta l’ultima interpretazione sul grande schermo di Julian Sands, attore di grande successo scomparso da poco e noto soprattutto per aver interpretato film come Urla del silenzio, Camera con vista e Vatel.

Alessia Pennino
Alessia Pennino
Il cinema ha sempre rappresentato per me il rifugio perfetto dalle vicissitudini quotidiane, un porto sicuro dalla realtà, ma anche la dimensione ideale in cui sogni e desideri prendono forma. Ho sempre coltivato un interesse profondo per quest'espressione artistica, immaginandomi un giorno di scrivere recensioni per poter esprimere il mio punto di vista.

ULTIMI ARTICOLI