HomeNewsThe Movie Critic: Tarantino conferma che sarà il suo ultimo film

The Movie Critic: Tarantino conferma che sarà il suo ultimo film

-

La notizia era (purtroppo) nell’aria già da un po’, ma adesso la cosa sembra essere praticamente ufficiale: Quentin Tarantino, leggendario regista che ci ha regalato capolavori del calibro di Kill Bill, Le Iene, Django Unchained e Pulp Fiction, è alle prese con il suo ultimo film prima dell’addio al cinema.

Tarantino ha più volte dichiarato che una volta lasciato il cinema si sarebbe dedicato al piccolo schermo. È lecito quindi aspettarsi magari una serie TV con l’inconfondibile stampo dell’autore di Bastardi senza gloria, anche considerato che il media seriale ha ormai addirittura superato quello cinematografico in fatto di importanza.

The Movie Critic, questo il titolo dell’ultima opera del regista, è ancora avvolto nel mistero, con poche informazioni ridotte all’osso e una sorta di spasmodica attesa da parte di tutti i fan del cineasta californiano.

Quentin Tarantino

The Movie Critic, cosa sappiamo

Come detto, di The Movie Critic si sa ben poco, se non una breve sinossi che ci dice come il film racconterà la storia di un irriverente critico cinematografico che negli anni ’70 recensisce film mainstream per una rivista porno chiamata The Popstar Pages.

Una trama che sin da subito pare essere in perfetto stile Tarantino, che sarà oltretutto ambientata in California, lo stato dove è cresciuto e dove ha cominciato come regista. Si tratterà quindi di una chiusura di un cerchio per Tarantino, proprio come ha lui stesso dichiarato a The Hollywood Reporter:

Adoro girare in California. Ho iniziato a dirigere film qui ed è giusto che giri il mio film finale nella capitale mondiale del cinema. Non c’è niente come sparare nella mia città natale; le troupe sono le migliori con cui abbia mai lavorato e le location sono fantastiche“.

Non abbiamo ancora una data d’uscita per The Movie Critic, né è ancora trapelato nulla sul cast, che sappiamo essere sempre molto curato da Tarantino. Sarà molto interessante scoprire proprio chi, tra i grandi nomi con cui è solito lavorare il regista, interpreterà il critico protagonista del film.

Ricordiamo anche che, come vociferato negli scorsi mesi, Tarantino starebbe pensando di ritagliare un piccolissimo ruolo anche per Bruce Willis, che, a causa della sua malattia, si è ritirato dalle scene.

ULTIMI ARTICOLI