The Last of Us, celebre videogioco targato Naughty Dog tra i migliori per console, sbarca sul piccolo schermo.

A realizzare la serie tv sarà niente meno che HBO, produttore di capolavori come Il Trono di Spade e Chernobyl. Un sottile filo rosso collega quest’ultima al nuovo progetto della casa americana: a scrivere la sceneggiatura di The Last of Us sarà infatti Craig Mazin, il creatore della miniserie di successo sul disastro nucleare.

Il progetto prevede anche il coinvolgimento dell’autore e direttore creativo del videogame, Neil Druckmann. Carolyn Strauss e Evan Wells, presidenti di Naughty Dog, saranno invece i produttori esecutivi.

The Last of Us
Una scena del videogame del 2013

La notizia è stata divulgata in esclusiva dal The Hollywood Reporter e poi le stesse HBO e Naughty Dog, casa di sviluppo del videogioco, tramite Twitter hanno rilasciato anche il primo teaser trailer. Nulla di eclatante, ma per i fan del videogioco è una vera chicca. Si tratta infatti del simbolo del gruppo dissidente “Le Luci”.

Il gioco, uscito nel 2013, è ambientato in un universo post apocalittico in cui un virus ha trasformato buona parte della popolazione in zombie. Al centro della trama, due personaggi molto diversi tra loro: il forte Joel, temprato da una vita dura e da perdite familiari atroci, e la giovanissima Ellie.

Premiato con numerosi riconoscimenti ed eletto “gioco dell’anno” nel 2013, è considerato uno dei capisaldi della produzione videoludica soprattutto in termini di narrazione. La trama avvincente e i colpi di scena multipli rendono il gioco molto più simile a un film che a un’esperienza per console.

Chissà se la serie riuscirà a mantenere le aspettative.

“Non riesco a credere che abbiamo l’opportunità di collaborare con uno dei miei scrittori preferiti per portare il viaggio di Ellie e Joel su HBO!”, ha twittato Druckmann. Al tempo stesso, lo sviluppatore ha fatto notare che prima c’è un’altra importante scadenza da rispettare: “Prima, però, abbiamo un piccolo gioco da finire”.

Il riferimento è al sequel, The Last of Us – Part II, in uscita a maggio.  

Nessuna notizia ancora circa gli attori che interpreteranno i due protagonisti. Probabile anche che saranno coinvolti i doppiatori originali del videogame, ossia Troy Baker ed Ashley Johnson.

The Last of Us
Troy Baker e Ashley Johnson, gli attori che hanno prestato voce e movimenti in motion capture ai protagonisti

Anni fa era stato annunciato anche un progetto per il cinema, di cui era stato divulgato anche il nome del regista, Sam Raimi (trilogia di Spiderman).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.