HomeNewsThe Killer: uscirà nei cinema il film di David Fincher

The Killer: uscirà nei cinema il film di David Fincher

-

Dopo il primo trailer del nuovo film di David Fincher, The Killer, Netflix ha annunciato che il film verrà anche proiettato nei cinema. Seguendo le orme di film come Glass Onion: Knives Out, ciò garantirà che il film sia idoneo per la considerazione agli Oscar dell’anno successivo. Basato sulla graphic novel francese di Alexis Nolent chiamata The Killer, il film vede Michael Fassbender nel ruolo principale. L’attore interpreta un assassino che si ritrova ad affrontare numerose sfide.

È impegnato in una missione globale per eliminare il suo bersaglio più recente, ma non sono solo i suoi nemici a cercarlo. Sta anche lottando con i suoi demoni interiori, ponendo la domanda: il suo avversario più temibile è forse lui stesso? Un sicario il cui senso di colpa comincia a tormentarlo non sarà di grande utilità per chiunque cerchi di assumere qualcuno. Proprio quest’incertezza potrebbe finire per mettere un assassino sulle sue tracce invece.

David Fincher

Quando approderà nelle sale The Killer?

Il film uscirà in alcune sale cinematografiche il 27 ottobre, prima di approdare su Netflix per lo streaming direttamente l’11 novembre. Come è tipico di Fincher, ci si aspetta che il film combini intense scene d’azione con esplorazioni profonde dei pensieri e delle emozioni dei personaggi. Senza dubbio anche alcune riprese estremamente stilizzate per completare il quadro. Questo film segna il ritorno di Fincher alla regia dopo il suo film del 2020, Mank.

È importante notare che si sta riunendo con il direttore della fotografia Erik Messerschmidt, che ha già lavorato con lui su Mank e ha vinto un premio Oscar per la sua eccezionale cinematografia. Questa collaborazione rappresenta un altro importante traguardo nella loro partnership, basata sul loro lavoro precedente nella serie Mindhunter per la piattaforma di streaming.

Oltre a Michael Fassbender, il cast è composto da talenti eccezionali come Tilda Swinton, Arliss Howard, Sophie Charlotte e Charles Parnell.

The Killer
Francesco Maggiore
Francesco Maggiore
Cinefilo, sognatore e al tempo stesso pragmatico, ironico e poliedrico verso la settima arte, ma non debordante. Insofferente, ma comunque attento e resistente alla serialità imperante, e avulso dai filtri dall'allineamento critico generale. Il cinema arthouse è la mia religione, ma non la mia prigione.

ULTIMI ARTICOLI