lunedì, 19 Aprile, 2021
HomeNetflix"The Irishman": Sandy Powell e Christopher Peterson raccontano 50 anni attraverso la...

“The Irishman”: Sandy Powell e Christopher Peterson raccontano 50 anni attraverso la progettazione di costumi

Dopo il plauso della critica e un breve spettacolo teatrale, “The Irishman” di Martin Scorsese è ora disponibile su Netflix. Un aspetto del film che sta guadagnando molta considerazione sono le ore di lavoro che hanno impiegato gli addetti ai lavori, come lo scenografo Bob Shaw, i costumisti Sandy Powell e Christopher Peterson, così come il team degli effetti visivi, che hanno raccontato una storia che copre cinque decenni.

È raro che due costumisti si prendano il merito di un film, ma Powell (tre volte vincitore dell’Oscar), e Peterson, candidato all’Emmy per “Boardwalk Empire”, avevano bisogno di tutto l’aiuto possibile per dare un aspetto coerente a 121 attori e 6500 comparse vestite in così tante epoche diverse.
Solo Robert De Niro, Joe Pesci e Al Pacino avevano circa 215 costumi tra di loro.
“Costumi e vestiti significano sempre molto per me”, afferma Scorsese. “Ti hanno immediatamente riportato in un momento e in un luogo.”

Qui il video intervista

Alessandro Marangiohttps://www.moviemag.it
Autore e narratore, cresciuto tra gli abbracci di un Leone nei pressi dell'Overlook Hotel, gestito da Don Vito Corleone, con cui si divertiva a giocare ad 8 1/2. Negli anni '90 viene arrestato, nei pressi di Casablanca, dal tenente Ripley, per aver sparato 400 colpi con una 44 Magnum, e portato davanti al colonnello Kurtz, che lo manda alla Tyrell Corporation per essere terminato(r). Salvato dal soldato Ryan, riprende la strada di Casa dove incontra ladri di biciclette, sette samurai e iene che fanno la dolce vita. Finalmente, sul viale del tramonto, dopo i soliti sospetti degli spietati drughi, corre fino all'ultimo respiro, per indossare le sue adorate scarpette rosse. Scrive da sempre nel suo studio, nei pressi di Cinecittà, mentre beve white russian, mangia filo spinato e piscia Napalm.
Articolo precedenteA ghost story
Prossimo ArticoloMindhunter

Invia una replica

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

RIMANI CONNESSO

35,350FansLike
15,400FollowersFollow
2,283FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI