HomeNewsThe Flash, l'elogio di una grande star al film

The Flash, l’elogio di una grande star al film

-

Nella sua uscita nelle sale di tutto il mondo, The Flash, diretto da Andy Muschietti, ha avuto importanti elogi di cui uno in particolare. Secondo Variety, il film targato Warner Bros, prima della sua uscita nei cinema è stato visto in anteprima da un’importante celebrità. Dopo la visione della pellicola, la star ha chiamato subito il regista Muschietti per congratularsi con lui per ben 15 minuti.

Ha confermato tutto in un’intervista Barbara Muschietti, sorella del regista: è un’industria molto cinica e sentire persone che non hanno nulla da guadagnare, che non sono coinvolte nel progetto, dire qualcosa di così bello, fa davvero sentire bene perché lavoriamo duramente per realizzare questi film.

The Flash

Ma chi è la celebrità che ha elogiato The Flash?

Tom Cruise si interessò a vedere The Flash dopo aver incontrato il CEO di Warner Bros. Discovery, David Zaslav, a febbraio. Zaslav era entusiasta del film tratto dai fumetti, che il nuovo co-capo di DC Studios, James Gunn, ha definito ripetutamente uno dei migliori film sui supereroi mai realizzati. Quindi l’interesse di Cruise è cresciuto dopo queste affermazioni, e Zaslav ha organizzato una proiezione privata per l’attore.

Cruise è diventato una sorta di salvatore del cinema grazie al successo di Top Gun: Maverick, che ha incassato 1,49 miliardi di dollari in tutto il mondo l’anno scorso ed è stato ampiamente considerato il film che ha riportato in vita le sale cinematografiche dopo la pandemia. Anche se Spider-Man: No Way Home della Disney è stato il primo film a superare il miliardo di dollari nell’era della pandemia.

Alla fine ha raggiunto quota 1,9 miliardi, e comunque era una scommessa sicura in termini di distribuzione cinematografica. Mentre il sequel di Top Gun non lo era, anzi era più rischioso visti i diversi rinvii a causa del covid. In un video virale dell’Oscar Nominee Luncheon 2023 all’inizio di quest’anno, Steven Spielberg ha detto a Tom Cruise: hai salvato il culo di Hollywood e potresti aver salvato la distribuzione cinematografica. Seriamente, ‘Top Gun: Maverick’ potrebbe aver salvato l’intera industria cinematografica.

Oltre a Tom Cruise, anche Stephen King ha visto in anteprima la pellicola, affidando il suo entusiasmo in un commento su Twitter: questo è speciale. È commovente, divertente e mozzafiato. Mi è piaciuto molto.

Tom Cruise
Francesco Maggiore
Francesco Maggiore
Cinefilo, sognatore e al tempo stesso pragmatico, ironico e poliedrico verso la settima arte, ma non debordante. Insofferente, ma comunque attento e resistente alla serialità imperante, e avulso dai filtri dall'allineamento critico generale. Il cinema arthouse è la mia religione, ma non la mia prigione.

ULTIMI ARTICOLI