Terminal List, il trailer ufficiale della nuova serie action con Chris Pratt

Il primo giorno del mese di Luglio sbarcherà sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video la serie Terminal list, un prodotto action con protagonista Chris Pratt, attore noto al grande pubblico per il ruolo di Star Lord all’interno del Marvel Cinematic Universe, e tratta dall’omonimo romanzo dello scrittore ed ex tiratore scelto dei Navy Seals Jack Carr. Nella giornata di ieri è stato diffuso il trailer di questa prima stagione, che sarà composta da otto episodi della durata di circa un ora.

La trama della serie non sembra essere nulla di diverso ed innovativo rispetto ai prodotti action che negli ultimi anni hanno riempito i cataloghi dei vari canali streaming. Il soggetto è il seguente: il comandante dei Navy Seals James Reece è l’unico sopravvissuto ad un imboscata ai danni del proprio plotone, avvenuta durante una missione segreta. La vicenda scaturirà dei dubbi nella mente del nostro protagonista, questi lo porteranno alla conoscenza di fatti ed avvenimenti sconvolgenti che lo metteranno in serio pericolo.

Il trailer mostra una serie d’azione molto tradizionale, colpi di scena, sparatorie ed intrighi internazionali che stringono in una morsa un ex reduce di guerra dotato di abilità balistiche e strategiche fuori dal comune. Fa ben sperare però la materia da cui la serie attinge, ovvero il romanzo di Jack Carr che, essendo un ex militare statunitense, è presumibile abbia creato un opera più verosimile e personale rispetto a quelli a cui i lettori sono abituati.

Non resta che attendere il responso, che potrebbe essere positivo nel caso in cui la serie si dimostrasse innovativa, originale o anche solamente buona sotto il profilo tecnico. Oppure pollice in giù, se Amazon non farà altro che dare al pubblico un altro prodotto action tipico, caratterizzato solamente da esplosioni, sparatorie ed inseguimenti poco credibili, dimenticandosi completamente dell’aspetto narrativo ed emozionale.

Davide Secchi T.
Davide Secchi T.
Cresciuto a pane e cinema, il mio amore per la settima arte è negli anni diventato sempre più grande e oltre a donarmi grandissime emozioni mi ha accompagnato nella mia maturazione personale. Orson Welles, Ingmar Bergman, Akira Kurosawa e Federico Fellini sono gli autori che mi hanno avvicinato a questo mondo meraviglioso.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI