HomeNewsRoberto Benigni vorrebbe tornare a fare cinema

Roberto Benigni vorrebbe tornare a fare cinema

-

Roberto Benigni è ed è stato per anni uno degli autori cinematografici più creativi che il nostro paese abbia prodotto. Un uomo del popolo che parla al popolo. Poca conta se sia Dante ad aver catturato le su ultime uscite in pubblico.

Apogeo della sua carriera è ovviamente la vittoria agli Oscar del 1999 con La Vita è Bella. Da lì in poi soltanto un futuro d’inerzia, con buoni progetti ma anche con preoccupanti fallimenti.

Il film Pinocchio ha sugellato un cambio di passo (in negativo) per Roberto Benigni, mai pago a dire il vero di questo suo istinto creativo che comunque ha sempre mantenuto intatto (e meno male).

roberto benigni

Notizia di oggi è il fatto che ha voluto parlare di un nuovo progetto che da tempo gli balena nella mente. La volontà è quella di concentrarsi su un piccolo film che sprigioni e racconti “il cuore del suo cuore”. In poche parole, che possa donare al pubblico un senso di felicità e spensieratezza.

Di offerte Roberto Benigni ne ha sempre ricevute tante. Mai è stato tuttavia così convinto di quello che vuole. Dal cinema si era lentamente allontanato, considerato che l’ultimo film che porta la sua firma come regista è La Tigre e la Neve (di ben 19 anni fa).

Il Times lo definì una sciocchezza, quasi provando delusione per quello che un inventore come Roberto Benigni poteva effettivamente fare. Adesso c’è da attendere fiduciosi per quello che è un progetto di cui non si sa nulla ma che lascia presagire un film creato con tutti i crismi del caso.

Low budget ma tanto cuore, ecco le prime parole chiave. Benigni ha espressamente dichiarato che l’obiettivo di un artista è quello di suscitare emozione. Stavolta lo tornerà a fare attraverso un piccolo grande film, poco roboante, ma che si concentri sui contenuti. Esattamente così come faceva un tempo.

Federico Favale
Federico Favale
Anche da piccolo non andavo mai a letto presto. Troppi film a tenermi sveglio. Più guardavo più dicevo a me stesso: "ok, la vita non è un film ma se non guardassi film non capirei nulla della vita".

ULTIMI ARTICOLI