martedì, 26 Ottobre, 2021

Rachel Weisz e Colin Farrell di nuovo insieme per Love child

Le due star condivideranno il set di Love child, il nuovo film Todd Solondz

Todd Solondz è risaputamente uno dei cineasti indipendenti più noti nell’ambito cinematografico hollywoodiano. Nel 2016 aveva firmato l’ultimo dei suoi progetti sino ad oggi, Wiener-Dog, con Greta Gerwig, Julie Delpy, Ellen Burstyn e Danny DeVito. Nelle scorse ore, tuttavia, il cineasta ha annunciato il suo prossimo progetto, indicato con il titolo Love child. Dice Solondz alla stampa: «Questo è il mio primo film ambientato in Texas. È divertente ed è sexy, è plasmato sulla base dei film di Hollywood che hanno fatto sì che volessi diventare regista. Ho sempre amato il lavoro di Rachel e Collin, e sono molto onorato di poter suscitare la loro passione per un progetto tanto serio quanto inaspettato».

Love child

Love child: ciò che è stato reso noto sulla trama del film

Love child sarà una curiosa, dark e ironica variazione sul tema dell’Edipo. In Texas, un ragazzo tenta di allontanare il padre in modo definitivo affinché possa essere lui stesso l’unico a godere della presenza della madre. Ma i piani del giovane vengono sconvolti quando un affascinante straniero appare nelle vite della madre e del figlio.

Weisz e Farrell si ricongiungono grazie a Love child

Il nuovo progetto di Solondz permetterà alle due star di tornare a collaborare a poco più di cinque anni di distanza dall’ultimo progetto che avevano condiviso. Nel 2015, infatti, era stato distribuito il dramma distopico The Lobster di Yorgos Lanthimos (Il sacrificio del cervo sacro, La favorita). Come molti film del regista in questione, anche questo era stato tanto discusso quanto apprezzato. Anche in quel caso, Rachel Weisz e Colin Farrell condividevano il set di un film dalle venature profondamente oscure e morbose. Date le informazioni scaturite relativamente alla trama di Love child, è lecito immaginare che l’attrice interpreterà il ruolo della madre. Ancora incerto è il personaggio che sarà affidato a Farrell: la scelta potrebbe ricadere sia sul padre che sullo sconosciuto.

Eleonora Noto
Laureata in DAMS, sono appassionata di tutte le arti ma del cinema in particolare. Mi piace giocare con le parole e studiare le sceneggiature, ogni tanto provo a scriverle. Impazzisco per le produzioni hollywoodiane di qualsiasi decennio, ma amo anche un buon thriller o il cinema d’autore.

ARTICOLI RELATIVI

RIMANI CONNESSO

35,124FansLike
15,300FollowersFollow
2,244FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI