HomeNewsQuentin Tarantino: il nuovo film ha un titolo

Quentin Tarantino: il nuovo film ha un titolo

-

Quentin Tarantino sta preparando quello che, secondo l’Hollywood Reporter, sarà il suo decimo ed ultimo film.

Una pellicola attesissima, di cui si è tanto parlato per via delle dichiarazioni del regista, che da molti anni ormai sostiene che la creatività si esaurisca con lo scorrere degli anni e che ha affermato più volte di volersi fermare alla decima opera.

Ma, anche se il nuovo film sarà effettivamente l’ultimo, Quentin Tarantino molto probabilmente continuerà ad essere una presenza forte nel panorama cinematografico e culturale: è infatti anche scrittore, e a breve presenterà il suo libro Cinema Speculation a Brescia.

Del film in arrivo, nonostante la portata quasi mitologica ormai assunta, si sa ancora relativamente poco: c’è però un titolo.

The Movie Critic: sceneggiatura pronta e riprese da iniziare nell’autunno 2023, sempre stando alle informazioni diffuse dall’Hollywood Reporter.

Il titolo fa riferimento a quella che sembra essere la trama, basata su un personaggio femminile centrale (un critico cinematografico a cui si fa riferimento nel titolo), l’ambientazione sarà la Los Angeles anni ’70.

Non si conosce altro su The Movie Critic e si aspettano nuovi aggiornamenti, in particolare sul cast. Nel frattempo, sempre in base a dichiarazioni del regista risalenti a novembre 2022, si vocifera di un altro progetto in cantiere: una serie di otto episodi che sarebbe stata mandata in streaming nel 2023. In passato Quentin Tarantino ha avuto brevi esperienze lavorative in televisione: ha scritto e diretto due episodi di CSI: Crime Scene Investigation nel 2005, diretto un episodio di E.R. nel 1995 e ha interpretato un personaggio nella serie tv Alias.

I film del regista, ad oggi nove se si considerano i due volumi di Kill Bill un’unica opera, non hanno bisogno di presentazioni: vari nei generi ma unici nello stile. Una carriera memorabile seppur relativamente breve, dall’esordio impressionante con Le Iene nel 1992, passando per la perfezione di Pulp fictionvero e proprio capolavoro, a C’era una volta a… Hollywood.

Quentin Tarantino ha conquistato fin da subito il pubblico e fino ad oggi non lo ha mai deluso, pur avendo realizzato, soprattutto negli ultimi tempi, pellicole che trasudano il divertimento che egli stesso prova nel fare film e l’amore che nutre verso il cinema, che forse è ciò che rende i suoi film così speciali.

ULTIMI ARTICOLI