lunedì, 27 Settembre, 2021

Paul Ritter è morto, l’attore di Harry Potter James Bond e Chernobyl

Morto a 54 anni a causa di un tumore al cervello, l'attore aveva recitato in Harry Potter, il principe mezzosangue, James Bond e Chernobyl

E’ morto Paul Ritter l’attore di Harry Potter,James Bond e Chernobyl aveva 54 anni era da tempo malato di un tumore al cervello

Paul Ritter è morto all’età di 54 anni famoso per i suoi ruoli nel film di Harry Potter, James Bond e Chernobyl. L’attore era malato da tempo di un tumore al cervello che ha cercato di combattere fino all’ultimo. Questo è quanto riferiscie la BBC.

L’attore aveva interpretato Eldred Worple nel sesto film della saga di Harry Potter, il principe mezzosangue (2009), era apparso nella saga di James Bond in The Quantum of Solace, così come nella miniserie Sky Chernobyl nella parte dell’ingegnere Djatlov.

Paul Ritter
Paul Ritter nella parte del”ingegnere Djatlov in Chernobyl

Famoso in Inghilerra nei panni di Martin Goodman nella sitcom Friday Night Dinner

Nato il 5 marzo del 1966, Paul Ritter era molto famoso in Inghilterra per aver intepretato il ruolo di Martin Goodman nella sitcom Friday Night Dinner.

Aveva fatto parte del cast di Inferno (1016) di Ron Howard ed aveva interpretato il generale Suvorov nella miniserie Caterina La Grande (2019) al fianco di Helen Mirren.

Paul Ritter lascia la moglie Polly e i due figli Frank e Noah che lo hanno assistito fino all’ultimo momento.

ARTICOLI RELATIVI

RIMANI CONNESSO

35,217FansLike
15,300FollowersFollow
2,262FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI