Confermato il film che racconta il making of del colossal hollywoodiano. Alla regia Barry Levinson.

Barry Levinson dirigerà “Francis and The Godfather”. È questo il titolo del nuovo film del regista che vedrà protagonisti Oscar Isaac e Jake Gyllenhaal. Come riportato in esclusiva da Deadline il film racconterà la genesi (tormentata) di uno dei capolavori della New Hollywood, ovvero “The Godfather”, leggendario film di Francis Ford Coppola uscito nel 1972. Ad interpretare il regista sarà Oscar Isaac, mentre Jake Gyllenhaal interpreterà Robert Evans, dirigente a capo della Paramount negli anni Settanta.

Nonostante “The Godfather” sia una pietra miliare della storia del cinema, la sua realizzazione è stata tutt’altro che facile. All’epoca Coppola aveva 31 anni e non aveva realizzato film di così grande successo. Il film rappresenta una svolta nella carriera del regista che riadatta il bestseller omonimo di Mario Puzo.

Costato 6 milioni di dollari, “The Godfather” conquista il pubblico (guadagnano ben 86 milioni di dollari), ma divide la critica, quella americana che lo apprezza e quella europea che lo stronca. Francis Ford Coppola ha dichiarato che quando la Paramount gli offrì di realizzare il film era completamente al verde e in primo momento addirittura rifiutò la proposta, per poi ricredersi.

Oscar Isaac (a destra) e Jake Gyllenhaal (a sinistra)

Sorsero anche molti problemi legati alla rappresentazione degli ambienti mafiosi. Infatti i veri gangster quando scoprirono che stava per essere lanciato sul mercato un film su di loro vollero a tutti i costi controllare la produzione del film.

Alla fine “The Godfather ebbe un successo clamoroso, diventando uno dei film più importanti per la critica americana che puntualmente quando deve stilare delle classifiche lo colloca nelle prime posizioni. Agli Oscar del 1973 su dieci candidature ne portò a casa tre ovvero miglior film, miglior sceneggiatura e miglior attore a Marlon Brando.

Coppola ha dato la sua benedizione al progetto dichiarando che “ogni film che realizza Barry Levinson è sicuramente interessante e di valore”. Fra i crediti di regista di Levinson compaiono “Rain Man” con Dustin Hoffman e Tom Cruise e “Good Morning Vietnam” con il compianto Robin Williams. Il regista sarà inoltre impegnato a dirigere una nuova miniere HULU con protagonista Michael Keaton.

Marlon Brando interpreta Don Vito Corleone

Oscar Isaac comparirà nel nuovo film di Paul Schrader “The Card Counter”, mentre Jake Gyllenhaal reciterà in “Snowblind” del regista svedese Gustav Möller. Un progetto simile verrà realizzato da Ben Affleck e girerà intorno alla realizzazione di un altro grande capolavoro di Hollywood ovvero “Chinatown” di Roman Polanski (film tra l’altro prodotto sempre dallo stesso Robert Evans).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *