HomeNewsOscar 2024: è polemica per le esclusioni

Oscar 2024: è polemica per le esclusioni

-

Manca un mese e mezzo alla 96esima edizione degli Academy Awards, ma sorgono già le prime polemiche. Nonostante il film Barbie sia riuscito ad avere otto nomination, c’è rammarico per l’assenza di Margot Robbie come miglior attrice protagonista e Greta Gerwig come miglior regista. Ryan Gosling, interprete di Ken, ha espresso il disappunto per la mancanza della collega: “Non c’è Ken senza Barbie“.

Oscar 2024

Oscar 2024 – C’è troppo maschilismo?

L’esclusione della Robbie e della Gerwig ha riacceso un dibattito: l’Academy è ancora maschilista? Il suo consiglio direttivo è da tempo accusato di favorire film diretti e interpretati da uomini bianchi.

La regista di Barbie in passato è riuscita a farsi apprezzare grazie a Lady Bird e Piccole donne, perciò la sua nomination era data per certa.

Anche lo scrittore Stephen King ha espresso il suo disappunto suo social: “Le nomination agli Oscar e i gusti del pubblico si sono separati […] Nessuna nomination per Greta Gerwig? Possibile?“.

Nonostante le numerose polemiche, gli addetti ai lavori hanno voluto far presente come quest’edizione abbia cercato comunque di valorizzare il lavoro delle donne in campo cinematografico. Infatti, tre dei dieci film candidati come miglior film sono stati diretti da donne: Past Lives (Celine Song), Anatomia di una caduta (Justine Triet) e appunto Barbie.

Nonostante l’esclusione delle due punte di diamante, c’è comunque una donna tra le candidature, ovvero America Ferrera nella categoria miglior attrice non protagonista.

Anche Leonardo DiCaprio è fuori dai giochi

Nonostante la sua incredibile performance in Killers of The Flower Moon, Leonardo DiCaprio non ha ottenuto la sua nomination agli Oscar 2024. Il film può vantare ben dieci candidature, ma deve fare a meno di un riconoscimento per il suo attore protagonista.

Oscar 2024

In attesa di scoprire chi saranno i vincitori, ricordiamo che le premiazioni agli Oscar 2024 avverranno il 10 marzo. Rimanete aggiornati con noi.

Arianna Dell'Orso
Arianna Dell'Orso
Vivo sul mondo reale unicamente con il corpo, ma la mia mente viaggia a Westeros, nella Londra dei Peaky Blinders e fa affari loschi con Walter White. Il cinema di Hitchcock è il mio spirito guida

ULTIMI ARTICOLI