HomeNewsOliver Stone aveva rifiutato la regia di Oppenheimer

Oliver Stone aveva rifiutato la regia di Oppenheimer

-

Oliver Stone e la regia di Oppenheimer

Oliver Stone avrebbe dovuto girare il biopic Oppenheimer ma sembrerebbe aver rifiutato l’incarico. Tramite un post su Twitter il regista ha commentato i motivi della sua rinuncia al progetto e ha inoltre espresso la sua opinione sul lavoro di Christopher Nolan. Il lungometraggio è stato un successo assoluto negli Stati Uniti scalando le calssifiche. Uscirà però nelle sale italiane solo il 23 agosto 2023.

La regia sarebbe potuta andare diversamente, in quanto lo stesso Oliver Stone ha dichiarato di essere stato preso in considerazione per lavorare ad Oppenheimer, ma di aver rifiutato non sentendosi ispirato dal romanzo di riferimento per produrre il film.

Oliver Stone

I motivi del rifiuto


Oliver stone è uno dei più grandi registi degli ultimi anni, avendo girato Platoon, Nato il quattro luglioAssassini nati – Natural Born. Nei giorni scorsi il regista è andato a vedere il film di Nolan, apprezzando molto il lavoro fatto sul lungometraggio. Stone non sarebbe riuscito a portare a termine un lavoro tanto ambizioso in quanto incapace di comprendere appieno l’essenza del romanzo.

Sabato ho assistito alle tre ore di Oppenheimer, catturato dalla narrativa di Chris Nolan. La sua sceneggiatura è stratificata ed affascinante. Conoscendo il libro di Kai Bird e Martin J. Sherwin, ho rifiutato il progetto perché non riuscivo a trovare la strada verso la sua essenza. Nolan l’ha trovata (…) Ogni attore si è rivelato una sorpresa per me, specialmente Cillian Murphy (…) Il film racchiude l’essenza della tragedia di Oppenheimer, un uomo al centro di una situazione impossibile anche se, come mostra Nolan, in parte creata da lui“.

Stone ha poi descritto la regia di Nolan con termini come “sbalorditiva e strabiliante“, elogiando inoltre le perfermance degli attori protagonisti, soffermandosi in particolat modo su Cillian Murphy. Oppenheimer sarà disponibile in Italia dal 23 agosto 2023, con unica opzione di visione l’IMAX.

Lucrezia Lugli
Lucrezia Lugli
La passione per il cinema mi ha accompagnato dall’infanzia all’età adulta, ma ho impiegato più del previsto a capire che sarebbe diventata la mia strada. Guardo ogni genere di contenuto da film a serie tv, questo comprende anche i più grandi successi delle piattaforme streaming.

ULTIMI ARTICOLI