HomeNewsMaryl Streep rivela la sua presenza in Mamma Mia! 3

Maryl Streep rivela la sua presenza in Mamma Mia! 3

-

Maryl Streep afferma che ci sarà un incontro imminente in cui sentirà le proposte per il suo ritorno in un terzo capitolo di Mamma Mia! 3.

L’attrice è stata premiata con la Palma d’Oro alla carriera durante una presentazione emozionante di martedì sera durante la cerimonia di apertura del Festival di Cannes. Durante la serata ha affermato di voler accettare il ruolo in questione ma prima vorrebbe saperne di più. In particolare vorrebbe capire come la produttrice Judy Craymer ha risolto il problema di come il personaggio della Streep, ovvero Donna Sheridan, possa tornare in Mamma Mia! 3 dopo che è stato rivelato che era morta.

Ci sarà una sorta di resurrezione, non si sa come lo faranno ma hanno un’idea. Il suo agente di lunga data ha affermato di essere ottimista a riguardo ed ha notato l’entusiasmo di Universal nel realizzarlo.

- Pubblicità -

In molti considerano i film e gli spettacoli teatrali di Mamma Mia come prorotti stupidi ma il commento è estremamente sbagliato. La storia del film in questione è invece sostenuta da uno status socioeconomico femminista di Donna, e in seguito di sua figlia Sophie.

Mamma Mia! 3

Premio alla carriera

I film di Maryl Streep presentati martedì sono diversi: Julia, Il cacciatore di Cervi, Manatthan, Kramer Vs Kramer, La donna del tenente francese, La mia Africa, La scelta di Sophie. Tra questi però non vi è alcuna traccia di Mamma Mia.

L’attrice ha affermato che è stato abbastanza travolgente ricevere la Palma d’Oro da Juliette Binoche. Quest’ultima non è riuscita a trattenere le lacrime mentre parlava di quanto la Streep sia stata vitale e fondamentale per le donne nel settore.

Mamma Mia! 3

Iniziano a circolare una serie di indiscrezioni sul nuovo Mamma Mia! 3, Maryl Streep è pronta a tornare e resuscitare, anche se non si sa ancora quando e come.

Tempo fa l’attrice aveva proposto di resuscitare e dare delle spiegazioni attraverso dei flashback, spiegando così che ad essere morta non era lei ma la sorella gemella. Scopriremo a breve quale strada adotteranno.

ULTIMI ARTICOLI