HomeNewsMargot Robbie sul sequel di Barbie

Margot Robbie sul sequel di Barbie

-

Margot Robbie in una recente intervista ai microfoni di Variety, ha risposto con estrema sincerità e una certa speranza in merito a un eventuale sequel di Barbie (trovate la nostra recensione qui).

Il successo dell’ultimo film di Greta Gerwig

Barbie, con protagonista Margot Robbie, è sicuramente uno dei film più iconici del 2023. Lanciato da una campagna di marketing sensazionale, come ogni altra opera dalla grande risonanza mediatica, Barbie ha diviso spettatori e critica. Quel che è certo è che l’ultimo film di Barbie ha fin da subito attirato l’attenzione sui risultati al botteghino. Il motivo è semplice. La sua uscita è stata associate più volte a quella di Oppenheimer, l’ultima impresa di Christopher Nolan, con cui condivideva la data di distribuzione americana, il 21 luglio 2023. La rivalità, per quanto infondata visto la diversità dei film in questione, ha giovato a entrambe le pellicole. Tuttavia, se a Barbie si aggiungono tutte le discussioni attorno al messaggio, più o meno, femminista, e, due mesi dopo, la riuscita nelle sale cinematografiche statunitensi, il risultato non possono che essere state cifre da record: 1 441 818 186 di dollari al botteghino.

Barbie 2? la risposta dell’attrice

È divertente la reazione istintiva di oggi che spinge tutti a chiedere immediatamente un sequel. Non credo che 20 anni fa fosse così. Non era stato progettato (Barbie) per essere una trilogia...In “Barbie” c’era tutto, ed è così che lavora Greta. Finisce ogni film con la sensazione di non poterne fare un altro perché in quello ha messo tutto quello che aveva. Quindi non so cosa ci vorrebbe per riempire di nuovo quella tazza per lei. O per noi. Credo che anche la Warners sia d’accordo. […] Vogliamo fare altri film che abbiano l’effetto che ha avuto “Barbie”. Non so se debba essere per forza “Barbie 2”. Perché non può essere un’altra idea grande, originale e coraggiosa, in cui un regista straordinario, con un grande budget alle spalle e la fiducia di un enorme conglomerato, possa mettersi in gioco davvero? Se fosse così, io vorrei farlo.

Margot Robbie
Riccardo Brunello
Riccardo Brunello
Il cinema mi appassiona fin da quando ero un ragazzino. Un amore così forte che mi ha portato ad approfondire sempre di più la settima arte e il mondo che la circonda. Ho un debole per i film d’autore e per il cinema orientale, ma, allo stesso tempo, non riesco a fare a meno di un multisala, un secchio di popcorn, una bibita fresca e un bel blockbuster.

ULTIMI ARTICOLI