lunedì, 29 Novembre, 2021

Jurassic World: Dominion, a sorpresa arriva un prologo di 5 minuti

Jurassic World: Dominion, la scena completa

Universal Pictures, a sorpresa, ci dà un assaggio di quello che sarà Jurassic World: Dominion, terzo capitolo della nuova saga dedicata ai dinosauri. Una scena spettacolare che ci trasporta indietro nel tempo di 65 milioni di anni, quando i dinosauri dominavano la Terra. Un salto temporale ci riporta ai giorni nostri con l’amato T-Rex protagonista indiscusso che semina il panico e una squadra di uomini a dargli la caccia. Diretto da Colin Trevorrow, già regista del primo Jurassic World, il film uscirà nelle sale soltanto nell’estate del 2022. La sceneggiatura è curata dallo stesso Trevorrow in collaborazione con Emily Carmichael e nel cast ritroveremo Chris Pratt e Bryce Dallas Howard. Un gradito ritorno, invece, è quello di Sam Neill, Laura Dern e Jeff Goldblum, protagonisti del Jurassic Park di Steven Spielberg del 1993.

Quando tutto è iniziato

Nel 1993 Steven Spielberg diede vita ad uno dei suoi capolavori, Jurassic Park, trasposizione cinematografica del libro di Michael Crichton. Nel film si racconta di un parco divertimenti in cui le attrazioni principali e uniche nel loro genere sono i dinosauri, riportati in vita dalla scienza attraverso vari esperimenti. Creature di milioni di anni fa obbligate a convivere con l’uomo non portano a niente di buono e le conseguenze non tarderanno a mostrarsi. Il film ebbe due sequel: Il Mondo Perduto-Jurassic Park del 1997 e Jurassic Park III del 2001. Nel 2015 Colin Trevorrow riporta al cinema i dinosauri con Jurassic World, un progetto rimasto a lungo in fase di sviluppo che nel gergo cinematografico è chiamato development hell. Il film ha avuto un sequel, Jurassic World-Il regno distrutto, uscito nel 2018. Vista la premessa di questi 5 minuti di prologo di Jurassic World: Dominion, questa nuova avventura si preannuncia emozionante.

jurassic world dominion poster
Tiziana Panettieri
E’ un amore di lunga data quello tra me e il cinema, cominciato con cult come Halloween, IT e L’Esorcista e alimentato negli anni con il meglio dell’horror e del cinema di genere. Ammetto, però, d’aver subìto il fascino del cinema asiatico, mediorientale e sudamericano. Sono onnivora, non mi precludo nulla senza aver prima provato.

ARTICOLI RELATIVI

RIMANI CONNESSO

35,266FansLike
15,300FollowersFollow
2,235FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI