HomeNewsJumanji 4 - I motivi del troppo ritardo

Jumanji 4 – I motivi del troppo ritardo

-

Jumanji 4 è un nuovo e atteso progetto che, a dire il vero, sta affrontando diverse problematiche in fatto di produzione. Sono trascorsi ormai diversi anni dall’ultima fatica legata al franchise: con The Next Level, è stato dato il via libera per realizzare anche un quarto film, confermato dal produttore Hiram Garcia.

Ispirato al grandissimo classico del 1995, ha fatto letteralmente rivivere la magia di quel tempo (in un’ottica e in una chiave differenti).

jumanji 4

Le indiscrezioni intorno a Jumanji 4 hanno faticato ad emergere, ma di recente è stata proprio Karen Gillan a dare qualche indicazione su ritardi e quant’altro. Sappiamo che la stessa è stata anche impegnata sul versante Marvel ma di sicuro ha puntato molto anche sul progetto di Jumanji (molto remunerativo in termini di botteghino).

L’attrice non ha idea del perchè la produzione abbia preso così tanto tempo per la lavorazione di un prodotto di così ampio respiro. Certo è che, la stessa conferma, il cast freme dalla voglia di lavorare al film. Jumanji 4 è in ritardo e la dichiarazione sa di dolce e amaro allo stesso tempo.

Un nulla di fatto sembra. Ma se al momento tutto tace su quel fronte, l’attrice ha precisato che il progetto prima o poi si farà per cui bisognerà soltanto pazientare e attendere il momento giusto.

Il problema principale, stando alle parole dell’attrice, potrebbe anche essere gli impegni che le quattro superstar protagoniste di Jumanji 4 devono sostenere in parallelo. Alcune di queste, The Rock soprattutto, viaggiano su livelli molto alti (in fatto di impegni).

Anche se non è esattamente ciò che si aspettano di sentire i fan, questa sembrerebbe essere l’unica notizia in merito a Jumanji 4. Nonostante tutto sembra almeno arrivata la conferma, dopo anni di silenzio, della reale possibilità di vedere nelle sale la pellicola ad un certo punto e di rivedere tutti e quattro i protagonisti.

Federico Favale
Federico Favale
Anche da piccolo non andavo mai a letto presto. Troppi film a tenermi sveglio. Più guardavo più dicevo a me stesso: "ok, la vita non è un film ma se non guardassi film non capirei nulla della vita".

ULTIMI ARTICOLI