Johnny Depp sarà Luigi XV in Jeanne Du Barry di Maïwenn

Johnny Depp si appresta a tornare sul grande schermo, nel ruolo di re Luigi XV in Jeanne Du Barry, pellicola diretta dalla regista francese Maïwenn. La recente vittoria nel complicato e burrascoso processo per diffamazione contro l’ex moglie Amber Heard ha dato all’attore la possibilità di tornare sul set, a due anni di distanza dall’uscita de Il caso Minamata, ultimo film al quale ha preso parte.

Dopo il divorzio lampo arrivato nel 2016, Heard ha accusato a più riprese Depp di abusi e violenze domestiche; denunce pubbliche, culminate nell’editoriale del 2018 sul Washington Post, che hanno portato l’attore ai margini dell’industria hollywoodiana. Disney lo ha escluso dalla produzione del sesto capitolo della saga I pirati dei Caraibi, mettendo così fine alla sua ventennale interpretazione del pirata Jack Sparrow. In seguito, Warner Bros. gli ha chiesto di rinunciare al ruolo di Grindelwald nel franchise Animali Fantastici, richiesta che di fatto corrispondeva a un licenziamento.

Il ritorno cinematografico di Depp avviene in una produzione a trazione francese: una delle società impegnate nella lavorazione di Jeanne Du Barry è infatti la Why not – tra le cui produzioni ci sono Un sapore di ruggine e ossa (2012) e Dheepan (2015) di Jacques Audiard; Tromperie-Inganno di Arnaud Desplechin, 2021 –. L’annuncio è stato da Stephen Deuters, uno dei produttori esecutivi, che ha condiviso su Instagram l’immagine dell’attore nelle vesti di Luigi XV.

Jeanne Du Barry
Johnny Depp, Jeanne Du Barry

Nel cast di Jeanne Du Barry, film incentrato sulla contessa ‘favorita’ di re Luigi XV, figura simbolo degli intrighi di corte, sono presenti Benjamin Lavernhe, Pierre Richard, Melvil Poupaud, Noémie Lvovsky, Pascal Greggory e India Hair. Sarà la stessa regista Maïwenn, al sesto lungometraggio (Polisse, 2011; Moi roi-Il mio re, 2015; DNA. Le radici dell’amore, 2020), a interpretare Du Barry.

Le riprese del film, la cui data di uscita non è ancora stata fissata, hanno avuto inizio il 26 luglio e proseguono attualmente in Francia, a Versailles e nelle ex residenze reali.

Giulia Angonese
Giulia Angonese
Percorso formativo in filosofia (PhD conseguito nel 2017), mi dedico al cinema con passione e continuità, cercando sempre di cogliere dinamiche di pensiero e atmosfere sottese agli intrecci narrativi.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI