James Gunn rinnova il sodalizio con la DC

Dopo i successi costituiti da Guardiani della galassia (e dal conseguente Guardiani della galassia vol. 2), The suicide squad – Missione suicida e con l’exploit televisivo avvenuto in occasione del suo Peacemaker (spin-off seriale in streaming per gli abbonati alla piattaforma HBO Max, che segue al film precedente), James Gunn sembra aver rinnovato il suo sodalizio con la cara vecchia DC, che lo porterebbe alla realizzazione di un nuovo numero indefinito di progetti. Secondo la celeberrima testata statunitense The Hollywood Reporter, infatti, il regista americano classe 1966 si sarebbe detto pronto a rimettersi al lavoro, ancora una volta al servizio dell’ampliamento del DC Extended Universe, il famosissimo media franchise che nasce dagli altrettanto famosi DC Comics. Il regista attualmente parrebbe star ultimando la lavorazione del suo Guardiani della galassia volume 3 (in uscita il 5 maggio 2023), per poi gettarsi a capofitto sui nuovi progetti che ha menzionato alla stampa.

James Gunn

Secondo quanto riportato proprio dalla stampa estera, infatti, proprio il regista starebbe delineando e definendo i nuovi progetti consultandosi con il produttore britannico Peter Safran, autore del successo di Shazam! (e, inevitabilmente, del successivo Shazam! Furia degli dei, entrambi diretti da David F. Sandberg). Se le dichiarazioni però giungono da parte del regista, attualmente Warner Bros. non sembra aver rilasciato alla stampa ulteriori dettagli. Per il momento, perciò, il pubblico non ha modo di sapere se la collaborazione menzionata da James Gunn sarà portata avanti solo per la realizzazione di un singolo cinecomic o se, come sono in molti a sperare, per una serie di lungometraggi, impostando un sodalizio più duraturo (e forse più significativo). In occasione delle interviste, inoltre, il regista ha confermato il suo coinvolgimento circa gli spin-off del Batman di Matt Reeves e del secondo Man of steel con Henry Cavill.

Eleonora Noto
Eleonora Noto
Laureata in DAMS, sono appassionata di tutte le arti ma del cinema in particolare. Mi piace giocare con le parole e studiare le sceneggiature, ogni tanto provo a scriverle. Impazzisco per le produzioni hollywoodiane di qualsiasi decennio, ma amo anche un buon thriller o il cinema d’autore.

ARTICOLI RELATIVI

ULTIMI ARTICOLI